sabato 18 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeFrontpageVerso Salernitana-Cagliari: il confronto degli attacchi

Verso Salernitana-Cagliari: il confronto degli attacchi

Tra poche ore, andrà in scena la sfida tra Salernitana e Cagliari, valida per la 36ª giornata di Serie A 2021-2022, proponiamo, dunque, un confronto tra gli attaccanti delle due squadre.

Gli attaccanti per Salernitana-Cagliari

Ore importanti, quelle che precedono allo scontro salvezza tra Salernitana e Cagliari. In particolare, i tecnici Davide Nicola e Alessandro Agostini riflettono sulle scelte migliori per il reparto offensivo. I granata hanno realizzato 31 gol in questa stagione, contro i 32 dei rossoblù. Il bomber di riferimento per i campani è Federico Bonazzoli che ha messo a segno nove reti in questa stagione, contro i tredici del miglior marcatore dei cagliaritani, Joao Pedro. Sarà, dunque, fondamentale il reparto offensivo, considerando che si affrontano due tra le peggiori difese del campionato.

Attaccanti Salernitana

Classica riconferma del 3-5-2 per mister Davide Nicola.  Certo della titolarità è Milan Djuric, che ormai è il perno dell’attacco dei granata. Nel ballottaggio tra Federico Bonazzoli e Simone Verdi, potrebbe avere la meglio quest’ultimo. Dunque, la coppia titolare sarebbe Djuric-Verdi, così come contro l’Atalanta e la Fiorentina. Pronti ad entrare a gara in corso, oltre al già citato Bonazzoli,  ci saranno Diego Perotti ed il brasiliano Mikael. Recupero importante per i granata: Frank Ribéry è stato, infatti, convocato e potrebbe subentrare nel secondo tempo. Ancora out, invece, il francese Lys Mousset.

Attaccanti Cagliari

Per quanto riguarda mister Alessandro Agostini, potrebbe optare per un 4-3-1-2. In tal caso, ad agire dietro le punte ci sarebbe Daniele Baselli, il quale cambierebbe spesso la posizione con Marko Rog per non dare punti di riferimento ai difensori della Salernitana. Il tandem d’attacco vedrebbe, invece, il duo Leonardo Pavoletti e Joao Pedro. Partirebbe, dunque, dalla panchina Keita Balde. Di fatto, si attuerebbe una vera e propria rivoluzione, considerando che spesso l’attacco titolare è formato da Keita e Joao Pedro. Partenza dalla panchina anche per Gaston Pereiro.


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: