venerdì 01 03 24
spot_img
HomeSalernitanaSalernitana-Ascoli. Fiorin: "Noi giochiamo per vincere e oggi ci saremmo potuto riuscire"
spot_img

Salernitana-Ascoli. Fiorin: “Noi giochiamo per vincere e oggi ci saremmo potuto riuscire”

spot_imgspot_img

Fiorin torna a Salerno dopo l’esperienza da secondo di Sannino ed è il primo a scendere in sala stampa dopo Salernitana-Ascoli.

Tante occasioni da una parte e dell’altra. Pareggio giusto?

“Merito della nostra linea difensiva nel far cadere gli attaccanti della Salernitana in fuorigioco. In fase difensiva ci siamo comportati bene, meno all’inizio che la Salernitana è partita forte; in fase di possesso palla ci siamo comportati bene, avremmo potuto fare di più e avremmo meritato la vittoria. Sono comunque soddisfatto. Noi giochiamo per vincere e oggi ci saremmo potuto riuscire”.

Un anno fa veniva esonerato con Sannino alla guida della Salernitana.

“Sono cose che fanno parte del calcio, a Salerno sono stato bene, ho salutato tutti”.

Com’è Maresca come collega?

“Direi che Enzo (Maresca) è una persona con uno spessore umano fondamentale. Sulla competenza è molto preparato, studia e s’interess di tutto, condividiamo lo stesso pensiero anche fuori dal campo, è un piacere lavorare con lui. Non so se è un predestinato ma senz’altro farà una gran carriera”.

Oggi la sua squadra ha offerto una bella prestazione. La sente come una rivincita questa?

spot_img
spot_img
spot_img
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Salernitana-Ascoli. Fiorin: “Noi giochiamo per vincere e oggi ci saremmo potuto riuscire”

spot_imgspot_img

Fiorin torna a Salerno dopo l’esperienza da secondo di Sannino ed è il primo a scendere in sala stampa dopo Salernitana-Ascoli.

Tante occasioni da una parte e dell’altra. Pareggio giusto?

“Merito della nostra linea difensiva nel far cadere gli attaccanti della Salernitana in fuorigioco. In fase difensiva ci siamo comportati bene, meno all’inizio che la Salernitana è partita forte; in fase di possesso palla ci siamo comportati bene, avremmo potuto fare di più e avremmo meritato la vittoria. Sono comunque soddisfatto. Noi giochiamo per vincere e oggi ci saremmo potuto riuscire”.

Un anno fa veniva esonerato con Sannino alla guida della Salernitana.

“Sono cose che fanno parte del calcio, a Salerno sono stato bene, ho salutato tutti”.

Com’è Maresca come collega?

“Direi che Enzo (Maresca) è una persona con uno spessore umano fondamentale. Sulla competenza è molto preparato, studia e s’interess di tutto, condividiamo lo stesso pensiero anche fuori dal campo, è un piacere lavorare con lui. Non so se è un predestinato ma senz’altro farà una gran carriera”.

Oggi la sua squadra ha offerto una bella prestazione. La sente come una rivincita questa?

spot_img
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Salernitana-Ascoli. Fiorin: “Noi giochiamo per vincere e oggi ci saremmo potuto riuscire”

spot_img

Fiorin torna a Salerno dopo l’esperienza da secondo di Sannino ed è il primo a scendere in sala stampa dopo Salernitana-Ascoli.

Tante occasioni da una parte e dell’altra. Pareggio giusto?

“Merito della nostra linea difensiva nel far cadere gli attaccanti della Salernitana in fuorigioco. In fase difensiva ci siamo comportati bene, meno all’inizio che la Salernitana è partita forte; in fase di possesso palla ci siamo comportati bene, avremmo potuto fare di più e avremmo meritato la vittoria. Sono comunque soddisfatto. Noi giochiamo per vincere e oggi ci saremmo potuto riuscire”.

Un anno fa veniva esonerato con Sannino alla guida della Salernitana.

“Sono cose che fanno parte del calcio, a Salerno sono stato bene, ho salutato tutti”.

Com’è Maresca come collega?

“Direi che Enzo (Maresca) è una persona con uno spessore umano fondamentale. Sulla competenza è molto preparato, studia e s’interess di tutto, condividiamo lo stesso pensiero anche fuori dal campo, è un piacere lavorare con lui. Non so se è un predestinato ma senz’altro farà una gran carriera”.

Oggi la sua squadra ha offerto una bella prestazione. La sente come una rivincita questa?

Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
spot_img

Notizie popolari