martedì 04 10 22
HomeEsclusiveIntervista all'italo-brasiliano Rodrigo Canabarro in vista della partita contro le volpi

Intervista all’italo-brasiliano Rodrigo Canabarro in vista della partita contro le volpi

- Advertisment -spot_img

Rodrigo Canabarro Montenegro è un giocatore classe ’87, che nel corso del campionato attuale, 2021-2022, milita nel Vitulano Drugostore Manfredonia. Il club pugliese è il prossimo avversario della Feldi Eboli, ex squadra dell’italo-brasiliano.

Rodrigo Canabarro: in campo il suo passato

Canabarro è un ex giocatore della Feldi Eboli, il quale è riconosciuto tra i migliori talenti del futsal brasiliano ed internazionale. Giocando qualche stagione per le volpi, ha partecipato alla Coppa Italia arrivando in finale. Dopo l’infortunio al ginocchio, che ha comportato uno stop di due mesi e mezzo, ha deciso di cambiare squadra. Oggi gioca nel Vitulano Drugstore Manfredonia. In vista della partita tra le volpi e il Manfredonia, abbiamo deciso di intervistarlo.

Sabato c’è Feldi Eboli-Vitulano Drugstore Manfredonia. Ci può parlare dei mesi trascorsi con le volpi?

«L’anno scorso, con la Feldi, mi sono trovato molto bene. Infatti, abbiamo raggiunto la finale di Coppa Italia e le semifinali di scudetto. Purtroppo a gennaio mi sono fatto male  al ginocchio. Sono stato fermo due mesi e mezzo e solo dopo l’intervento ho potuto riprendere a giocare».

Com’è maturata la sua scelta di cambiare squadra?

«Ho parlato con altre squadre e questo è normale nel calcio a 5. Sono stato, però, molto bene ad Eboli e per questo voglio ringraziare il presidente Gaetano Di Domenico, ma ognuno segue il suo cammino».

Quali sono i suoi obiettivi per questo campionato?

«L’obiettivo è salvarci, sappiamo che il campionato è molto difficile. Abbiamo collezionato solo un punto in sette partite e nonostante le buone partite non abbiamo fatto punti sufficienti per scalare la classifica. I tre punti contro la Feldi sono molto importanti e cercheremo di conquistarli».

Quali sono i suoi pronostici riguardo la partita?

«Ci aspetta una partita molto difficile, anche le volpi vengono da partite negative. La nostra squadra, in trasferta, cerca sempre di fare punti. Nel calcio a 5 non si può dire che una squadra è favorita ma, noi cercheremo di vincere. Io ho lasciato tanti bei ricordi ed amicizie ma sono sicuro che il Manfredonia farà una bella partita».


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: