giovedì 30 05 24
spot_img
HomeFrontpageRibéry: "Crediamo all'obiettivo della salvezza, Nicola ti da forza e adrenalina"
spot_img

Ribéry: “Crediamo all’obiettivo della salvezza, Nicola ti da forza e adrenalina”

spot_img
spot_img

Si è concesso ai microfoni di Sky Sport, il calciatore della Salernitana Franc Ribéry. Il calciatore francese al momento è fermo ai box per un infortunio patito nella gara contro il Milan.

Ribéry: “Sono innamorato del calcio, non so se continuerò”

Ai microfoni di Sky Sport Franck Ribéry, calciatore della Salernitana ha parlato del suo futuro e dell’arrivo di Nicola nuovo allenatore dei granata.

Di seguito un estratto dell’intervista dell’asso francese che con i granata attualmente ha collezionato 15 presenze e zero reti.

Il tuo futuro?

«Non so se il prossimo anno smetterò, dipenderà da come mi sentirò. Per me è importante essere felice la mattina quando vado all’allenamento. I tecnici preferiti? Mi piace Ancelotti, come persona e come lavora. Apprezzo Heynckes, con cui ho vinto tutto al Bayern».

La salvezza della Salernitana?

«Sappiamo cosa dobbiamo fare in campo, abbiamo ancora 6 mesi e tante partite da giocare. Non posso lasciare solo il mio gruppo, la mia squadra. Sono arrivate tante persone nuove, staff, allenatore, giocatori, presidente e dirigenti e abbiamo visto già qualcosa di buono. Crediamo a questo obiettivo, se continuiamo così nella vita può arrivare tutto».

Il tuo rendimento e l’impatto di Nicola?

«So di dover fare di più, ora ho l’obiettivo di salvare la Salernitana. Cosa ho detto a Nicola? Mi è piaciuto coi suoi discorsi. Ha passione e cuore. Ha parlato ai giocatori come se fossimo una famiglia, un gruppo. Il suo messaggio arriva, ti dà adrenalina, forza e motivazione».


Potrebbe interessarti anche:

spot_img
spot_img
spot_img
Ugo D'Amico
Ugo D'Amico
Classe 1996, giornalista pubblicista dal 2022 e prossimo alla laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Nato praticamente con una palla tra i piedi, ma vista la scarsa qualità il sogno ora è di raccontare le mille emozioni che regala quel magico prato verde. Sono cresciuto seguendo le gesta di: Del Piero, Buffon, Ronaldo, Messi e tanti altri. Appassionato di calcio locale, passione che permette di capire a 360° le innumerevoli sfaccettature che sono presenti in questo fantastico mondo.

Notizie popolari