domenica 13 11 22
HomeFrontpageRari Nantes Salerno pronta al nuovo campionato di pallanuoto

Rari Nantes Salerno pronta al nuovo campionato di pallanuoto

- Advertisment -spot_img

Comincia sabato il campionato di serie A1 di pallanuoto. La Rari Nantes Salerno del presidente Enrico Gallozzi è pronta per un campionato da protagonista.

Rari Nantes Salerno

Tutto pronto per l’inizio del campionato di serie A1 di pallanuoto 2022/2023. La Rari Nates Salerno si è presentata questa mattina ai suoi tifosi. La conferenza stampa si è svolta nei locali della Stazione Marittima. Molte le novità in squadra, rispetto agli anni precedenti, ma anche all’ultimo campionato. Come oramai ci ha abituato, il presidente Enrico Gallozzi anche quest’anno ha voluto alzare l’asticella. E lo ha fatto in maniera decisa. Una squadra rinnovata, innesti che non lasciano dubbi rispetto al campionato che la Rari Nantes Salerno vuole affrontare quest’anno. Scherzo del destino, il calendario mette subito alla prova le intenzioni dei giallo-rossi salernitani. Dopo un primo esordio casalingo con la Pallanuoto Trieste, mister Matteo Citro & company dovranno fare visita all’AN Brescia, la seconda giornata, e la Pro Recco, la terza giornata. Novità che non riguardano solo l’aspetto tecnico, ma anche sportivo, con l’arrivo in partnership del Centro Medico Check Up.

Le parole ai protagonisti

Il presidente Gallozzi «Noi siamo decisi ad affrontare un buon campionato, certo, ma, più di noi devono esserlo gli atleti che entrano in acqua e si allenano, per questo, in maniera importante. Abbiamo fatto degli innesti importanti, con giocatori forti, che vengono a Salerno per far crescere la nostra società tutta, giovani compresi»

Guglielmo Borsellino: «Ho impressioni positive per questa nuova esperienza. Io e la mia famiglia abbiamo accolto con molto entusiasmo questa partnership. Una collaborazione che, in verità, nasce dal fatto che mio figlio, da qualche anno, gioca con le giovanili della Rari Nantes Salerno. Ho quindi avuto modo di apprezzare la pulizia ed i valori di questo Sport che la famiglia Gallozzi porta avanti. Quindi è con grosso entusiasmo che abbiamo accettato questo invito. L’augurio, per questo campionato, è che vengano ricambiati con i risultati gli sforzi notevoli che la società ha compiuto»

Mariano Rampolla: «Il nostro primo obiettivo, con la società, è migliorare la posizione dello scorso anno. Oltre le due regine del campionato, cerchiamo di giocarcela con tutte, a cominciare dalla partita di sabato con la Pallanuoto Trieste, squadra ostica, che non molla mai. Vincendo già la prima, ci giochiamo una buona fetta del campionato»

Matteo Citro: «Quarto anno di serie A1 nel quale partiamo con tanta voglia di fare bene. La squadra è rinnovata per metà. C’è da fare un grande lavoro di amalgama. Sono arrivati, e sono partiti, giocatori importanti. Dobbiamo diventare squadra, dobiamo diventare gruppo e questo ha bisogno di tempo. Stiamo lavorando per questo dal 22 agosto. Sappiamo di essere un’ottima squadra, ma dobbiamo sempre avere la consapevolezza che ci rapportiamo con i migliori giocatori che sono in Italia. Soprattutto quest’anno tutte le squadre sono di ottimo livello. Anche le squadre di fascia medio-bassa si sono rafforzate bene e possono comunque dare fastidio a tutte»


Potrebbe interessarti anche:

Tony Granato
Tony Granato
Anni giovanili in radio. Poi tanti anni (e tante notti) ad organizzare serate nei locali. Ora l'esperienza con SalernoSport24
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: