mercoledì 24 07 24
spot_img
HomeSportProva lo Sport: l'esperimento del CONI con tanta partecipazione
spot_img

Prova lo Sport: l’esperimento del CONI con tanta partecipazione

spot_img
spot_img

Prova lo Sport arriva alla ottava edizione. Ottimo riscontro anche questa mattina per l’evento organizzato dal CONI. Le foto dell’evento.

Prova lo Sport

L’iniziativa Prova lo Sport giunge alla sua ottava edizione. Cominciata lo scorso anno al Parco dell’Irno, la manifestazione ha girato una parte della provincia salernitana per accogliere alle discipline, sportive e non, giovani ed adulti. Tante le discipline, come sempre. Com’è il mood di questa importante iniziativa che mira alla partecipazione di sempre nuovi e più atleti. L’iniziativa, coordinata dal CONI, con la delegata provinciale per Salerno, l’attivissima Paola Berardino, ha raccolto anche stamattina, nonostante il tempo incerto, numerosi ragazzi e piccoli allievi. Presenti Rino Avella e Pino D’Andrea, rispettivamente presidente e vice presidente della commissione Sport del Comune di Salerno. Tante le discipline. Dal padel al basket, passando attraverso le arti marziali, alla scherma. E visto che la location era il lido Arcobaleno, non sono mancate la canoa e la pallanuoto. Ma non è tutto. Oltre le discipline sportive, c’era, per il popolo degli adulti, la disciplina dei balli caraibici che appartiene alla Federazione Danza Sportiva che ha accompagnato con la sua musica allegra, gli altri eventi. L’iniziativa concluderà il suo itinerario a Baronissi il 7 ottobre.


Le parole di Paola Berardino, Avella e D’Andrea

Paola Berardino: «Questo è stato il primo anno, avendo cominciato ad ottobre dello scorso anno, ed è andato molto bene. Questa è l’ottava edizione, un numero che che non è legato alle annualità ma al progetto. Tante le adesioni , come le 4 classi del Liceo Severi ed i 39 alunni del Giovanni XXIII, a cui si sono aggiunti tanti genitori. Le attività sportive sono 13, quindi tante. Insomma, un bel progetto del CONI che mira ad aggregare, oltre che le associazioni sportive, anche enti, scuole e parrocchie, per così dire, fermentare il nostro territorio».

Rino Avella: «Una bellissima manifestazione organizzata dal CONI per la promozione dello Sport. Noi, come commissione Sport, in collaborazione con il CONI, abbiamo cominciato da qualche anno ad incentivare queste manifestazioni. Quindi sono orgoglioso che questa manifestazione abbia sempre più successo. Grazie, quindi, al CONI, alle scuole e a tutte le associazioni sportive che sono state disponibili a partecipare. Ma, come esponente del Comune di Salerno, sono orgoglioso di comunicare che altre belle sorprese sono in arrivo».

Pino D’Andrea: «Prova lo Sport è cominciato come progetto sperimentale, l’intendo era, ed è, quello di coinvolgere la cittadinanza, soprattutto ragazzi e bambini, a conoscere nuovi Sport. Che è anche l’indirizzo della commissione Sport del Comune di Salerno, specialmente per quelle discipline meno conosciute. E anche grazie alla stessa Paola Berardino che sta facendo un ottimo lavoro di raccordo. Come Polisportiva Guiscards,  invece, partiranno a breve le varie attività che ci appartengono calcio, calcio a 5, pallavolo, gli e-sports. il campionato di sitting volley, sport paralimpico, che a noi interessa tantissimo e, infine, da quest’anno, entra il tennis».

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Tony Granato
Tony Granato
Anni giovanili in radio. Poi tanti anni (e tante notti) ad organizzare serate nei locali. Ora l'esperienza con SalernoSport24
spot_img

Notizie popolari