giovedì 18 07 24
spot_img
HomeFrontpagePetrachi in conferenza stampa: "Manca il gruppo, tutti i giocatori vogliono andare...
spot_img

Petrachi in conferenza stampa: “Manca il gruppo, tutti i giocatori vogliono andare via”

spot_img
spot_img

Gianluca Petrachi e Giovanni Martuscello sono intervenuti in conferenza stampa presentando le idee e i progetti per la nuova stagione sportiva della Salernitana.

Salernitana, ecco Petrachi e Martuscello

Il neo direttore sportivo dei granata, Gianluca Petrachi, si è così presentato alla stampa e ai tifosi salernitani: «Mi aspettavo una conferenza stampa calda e così è stato. Nella mia carriera è già successo: durante la mia conferenza stampa di presentazione a Torino fu fatta esplodere una bomba carta. Garantisco che Petrachi è venuto con tanto entusiasmo, si viene da amarissima retrocessione, quando mi hanno chiamato ho detto che mi sarebbe piaciuto venire prima per provare a salvare la Salernitana lo scorso anno perchè a mio avviso c’erano tutte le possibilità per poterlo fare. Aldilà della categoria, ho pensato a quello che Salerno poteva darmi per potermi rilanciare, con grandissima umiltà ce la metterò tutta per dare soddisfazioni a questa piazza. Per un tifoso retrocedere così è disarmante, il pubblico è rimasto civile e ciò ha un pò spiazzato il calcio italiano: la tifoseria è retrocessa dignitosamente portando molta gente in trasferta».

Sui progetti futuri: «Non c’è tanta voglia di rimanere a Salerno, in pochi hanno dimostrato disponibilità a far parte della Salernitana del futuro. Siamo partiti con un ritardo eccessivo perché nel calcio ci sono dei tempi tecnici: c’era un gruppo che si era avvicinato per comprare la società e questo ha tardato tutto. La società mi ha dato l’opportunità di ragionare con la mia testa, in base a quanto venderemo riusciremo a prendere degli elementi utili alla causa e a fare un progetto sostenibile. Non so quanti Iervolino possono venire a Salerno, le contestazioni lo hanno ferito e non essendo uomo di calcio deve avere la forza di supportare ciò. È inutile stare qui e rinfacciare, ora bisogna ripartire e mi stanno facendo lavorare: mi sarebbe piaciuto venire qualche anno fa perchè ora non si possono spendere soldi. Le idee non mi sono mai mancate: sono quelle che contano quando i fondi sono limitati. Bisogna avere la pazienza di aspettare e ricostruire in questi due – tre anni un progetto vincente».

Ancora Petrachi: «I nomi di Coda, Vandeputte sono stati attenzionati effettivamente, ma bisogna prima fare operazioni in uscita e poi si potrà eventualmente acquistare. In una settimana non potrò portare dieci calciatori nuovi. Bisogna pescare qualche calciatore di Serie C, che abbia fame perché la sostenibilità deriva da questo, inoltre sarà una squadra che sarà composta prevalentemente da giovani. Devo fare un’operazione di pulizia quasi totale dell’organico, se fosse per me vista la mia esperienza da calciatore non riconfermerei nessuno. Gaetano Fontana era già d’accordo con il Latina per proseguire il lavoro iniziato durante la scorsa stagione sportiva, non ho voluto fare torto a nessuno e allora ho optato per Martuscello».

Le parole di Martuscello

Anche il neo-tecnico Giovanni Martuscello, cresciuto calcisticamente in toscana ma ischitano di nascita, si è presentato alla stampa: «Ho cavalcato questa situazione a mio avviso straordinaria per il valore di questa squadra. Lavorerò affinché la Salernitana possa divertire la gente facendo risultati. Sono maledettamente orgoglioso di essere qui a Salerno. Si cresce tutti, quell’esperienza di Empoli mi ha fatto crescere: era una squadra particolare e non sono riuscito a mantenere la categoria all’ultima giornata. In questi 4-5 anni ho imparato in piazze importanti e calorose come non conti solamente l’aspetto tattico ma anche gestionale. Ringrazio il presidente e mi torno a mettere in gioco diversi anni dopo come allenatore e mi auguro che si sia intrapreso il percorso giusto».

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Giuseppe Mautone
Giuseppe Mautone
“Sii forte che nessuno ti sconfigga, nobile che nessuno ti umili, e te stesso che nessuno ti dimentichi.”
spot_img

Notizie popolari