domenica 21 07 24
spot_img
HomeSalernitanaPawel Jaroszynski: la scheda del nuovo acquisto granata
spot_img

Pawel Jaroszynski: la scheda del nuovo acquisto granata

spot_img
spot_img

‘L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il Genoa F.C. per il trasferimento a titolo temporaneo con diritto di riscatto del difensore classe ’94 Pawel Jaroszynski‘.

Pawel Jaroszynski: la scheda del nuovo acquisto granata

‘Chiamatemi Jaro, sono un polacco con il cuore spartano. Mi ispiro a Leonida’. Con questa frase ‘Jaro’ si presentava al Genoa circa un mese fa.

Pawel Jaroszynski nasce il 2 ottobre 1994 a Lublino, città della Polonia orientale. Mossi i primi passi nel Leczna nella stagione 2011-12, Pawel passa subito al Cracovia II e dopo appena due anni nella seconda squadra del principale centro culturale-artistico polacco, fa il salto in prima squadra. La stagione 2013-14 è quella dell’esordio nel massimo campionato, l’Ekstraklasa. Al termine della stagione inanellerà 13 presenze e un cartellino giallo. Nel campionato 2015-16 Jaroszynski mette a segno il suo primo e finora unico gol con una maglia di club. La stagione 2016-17 diventa un incubo a causa di un brutto infortunio che gli ha fatto saltare ben 15 partite, il giovane polacco ha collezionato soltanto 12 presenze e 2 gialli. Jaroszynski ha indossato la casacca della nazionale U21 polacca per 12 volte, collezionando 1 gol e 1 assist. Agli Europei U21 in Polonia ha collezionato 3 presenze, mettendosi in mostra e facendosi conoscere agli italiani proprio nel match contro gli uomini di mister Di Biagio.

Nato come terzino sinistro, Jaroszynski può dire la sua anche come esterno di sinistra. È un terzino naturale anche se all’occorrenza sa ben disimpegnarsi come esterno di centrocampo in un 4-4-2 o 3-5-2. Proprio con quest’ultimo modulo potrebbe esordire all’Arechi domenica con la maglia granata. E’ stato schierato in un paio di occasioni anche come centrale terzo di sinistra in una difesa a tre. Mancino, fa della velocità ma soprattutto della fisicità il suo pezzo forte, esprimendosi al meglio in fase di marcatura. Nelle scorse stagioni ha giocato principalmente da terzino sinistro ed ha dimostrato, seppur il suo fisico e la sua esuberanza possano dimostrare il contrario, di essere molto attento in fase difensiva.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari