venerdì 28 01 22
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

HomeFrontpageL'ultima partita del prossimo avversario: il Milan torna a vincere

L’ultima partita del prossimo avversario: il Milan torna a vincere

Il Milan è il prossimo avversario della Salernitana per la gara valevole la 16ª giornata di Serie A 2021-2022. Ieri sera allo stadio “Luigi Ferraris” i rossoneri si sono imposti con un netto 0-3 ai danni dei Grifoni, allenati dal grande ex, Andrij Shevchenko.

Sabato Milan-Salernitana: i rossoneri vincono a Genova

Il Milan di Stefano Pioli, dopo le due sconfitte consecutive rimediate contro i Viola e i Neroverdi, torna a vincere e convincere. Ad aprire le danze è il solito, intramontabile, Zlatan Ibrahimovic, con pennellata su punizione alle spalle di Sirigu, al 10′ di gioco. Per lui sono 73 i gol segnati con la maglia del Diavolo, agganciando così, Inzaghi al 10° posto nella classifica dei migliori marcatori rossoneri in campionato.

Il raddoppio rossonero lo sigla Junior Messias, a pochi minuti dal termine della prima frazione di gioco, con un colpo di testa a scavalcare il portiere rossoblù. Per il definitivo 0-3, ci pensa sempre il brasiliano con un colpo da biliardo su assist perfetto di Brahim Diaz.

Pochi squilli da parte del Genoa, da segnalare solamente due parate sontuose del portiere francese, Mike Maignan, su colpo di testa a distanza ravvicinata di Rovella prima, e su tiro dalla grande distanza da parte di Portanova, poi.

Troppo Milan dunque, per il Genoa, mai entrato in partita, soffocato dal solito schema tattico dei rossoneri: sulle corsie esterne, gli accentramenti di Messias e Krunic consentivano gli inserimenti di Kalulu a destra e di Hernandez a sinistra. Nota stonata per i rossoneri, è l’infortunio al ginocchio sinistro per Simon Kjaer, uscito in barella dopo soli 4′ di gioco. Per il danese, l’esito della risonanza magnetica ha confermato “la necessità di una artroscopia del ginocchio sinistro per riparare il danno legamentoso. L’intervento verrà effettuato domani”.

Sabato la Salernitana

Il tecnico rossonero, Stefano Pioli, pensa già al prossimo avversario. Queste le sue parole, al termine della partita, rilasciate ai microfoni di DAZN:

«Pensiamo alla Salernitana sabato. L’ho vista ieri contro la Juventus. È una squadra molto insidiosa, molto fastidiosa. L’unico pensiero deve essere quello perché non possiamo fare altro».

Il tabellino del match

Genoa (3-5-2): Sirigu; Vanheusden, Masiello (dal 77’ Bani), Vásquez; Ghighlione, Sturaro (dal 46’ Hernani), Badelj (dal 62’ Galdames), Rovella (dal 77’ Portanova), Cambiaso; Bianchi (dal 62’ Bianchi), Ekuban. A disp.: Marchetti, Semper; Biraschi, Sabelli; Behrami, Touré; Buksa. All.: Shevchenko.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Kjær [dal 4’ Gabbia (dal 46’ Florenzi)], Tomori, Hernández; Tonali (dal 76’ Saelemaekers), Kessie; Messias, Díaz (dal 76’ Bakayoko), Krunić; Ibrahimović (dal 60’ Pellegri). A disp.: Mirante, Tătărușanu; Ballo-Touré, Conti; Leão, Maldini. All.: Pioli.

Marcatori: 10’ Ibrahimovic, 45+2’ e 61’ Messias.
Ammoniti: 31’ Gabbia, 67’ Masiello, 73’ Rovella.

Arbitro: Sacchi di Macerata.


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: