mercoledì 16 11 22
HomeSalernitanaPanchina granata: Bollini attende, ecco i nomi del summit

Panchina granata: Bollini attende, ecco i nomi del summit

- Advertisment -spot_img

Tutto si sarebbe aspettato tranne che questo comportamento. Una settimana cominciata già male quando sui vari social girava la voce di un “ultimatum” qualora la gara contro gli umbri non avrebbe portato esito favorevole. La partita è andata come sappiamo ed infatti Alberto Bollini nel post match, raggiunto dai microfoni dei media, mostrava tutto il suo dispiacere e già pensava in negativo. Nel dopogara, dalla tribuna, di corsa il patron Lotito ha raggiunto la sua automobile, con il viso più nero del meteo in corso. Poi appena le acque “apparentemente” si erano calmate, ecco il rincorrersi di voci che vedevano un Bollini con la valigia in mano, pronto solo a lasciare la sua dimora in quel di Vietri sul Mare. Da subito è partito il totonomi, con in pole position Stefano Colantuono. Il tecnico ex Bari, da sempre stimato dal patron, ha fatto richieste specifiche alla dirigenza come un contratto di almeno due anni, progetto a lungo termine e obiettivi di vertice. Il secondo nome è quello di Domenico Di Carlo che si accontenterebbe di un contratto di un anno e mezzo e obiettivo salvezza minimo. Il terzo nome, quello forse più caldo nelle ultime ore, è quello di Paolo Tramezzani, ex vice di Gianni De Biasi sulla panchina dell’Albania e reduce da un’esperienza in Svizzera sulla panchina del Sion (la stessa squadra dove ha allenato Gattuso) e con un’attitudine forte sulla valorizzazione dei giovani. Tralasciando il podio, i restanti nomi, più freddi, sono quelli di Stellone e Drago.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: