venerdì 14 06 24
spot_img
HomeSportPallavolo C femminile: Buona la prima per CS Pastena e Guiscards
spot_img

Pallavolo C femminile: Buona la prima per CS Pastena e Guiscards

spot_img
spot_img

La prima giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile si chiude positivamente per le due squadre salernitane

Buon esordio

La serie C di pallavolo femminile apre i battenti al campionato 2023/2024. Conclusa la 1ª giornata di campionato, si può parlare di bottino pieno sia per il CS Pastena che per la Salerno Guiscards Volley. Entrambe le squadre hanno portato a casa 2 belle vittorie. Nette anche nel punteggio. Nel prossimo turno, sabato 28, il CS Pastena sarà impegnato in trasferta, alle 18, contro il Volley Project, mentre la Guiscards farà il suo esordio in casa, alle 19, contro il Consorzio Volley Napoli.


Potrebbe interessarti anche:

Le partite delle due salernitane

La Guiscards, che parte con ambizioni di vertice, sconfigge in trasferta la Partenope Volley. Un secco 0-3 per le blu-oro del presidente Pino D’Andrea e di mister Paolo Cacace, confermato alla guida anche per quest’anno. Una squadra, quella del presidente D’Andrea, rinnovata quasi in toto, a cominciare dal direttore sportivo, Cristiano Chiappa. Tanti gli arrivi, un gruppo di una decina di nuove “foxies” per dar peso agli obiettivi della Guiscards. Con i ritorni di Serena Rossin, Elisa Di Nicuolo, Eleonora Sorrentino e gli acquisti, tra le altre, dell’esperta (in promozioni, 4…) Valentina Vitiello e di Giuliana Di Genua, lo scorso campionato in B2 con l’Oplonti, la dirigenza punta decisamente al salto di categoria.

Diverso il discorso per il CS Pastena. Confermati gli obiettivi, che sono quelli di giocare un buon campionato e salvarsi con tranquillità. Confermato anche il blocco dello scorso campionato.  A partire dalla brava Lina Infante alla guida tecnica, con Mario Pagano vice (ma già nello staff lo scorso campionato). Qualche partenza, ma molti arrivi per allungare la rosa a disposizione dello staff tecnico. Buona la prima anche per “linci“, dunque, che all’esordio, in casa, hanno sconfitto la BCC Capaccio-Paestum: 3-1 il risultato finale. Buona partita delle salernitane, che hanno impiegato il primo set per ritrovare i meccanismi ed il clima campionato, per poi procedere verso la vittoria.

Le parole di mister Lina Infante

«L’ossatura della squadra è quella dello scorso anno, a cui abbiamo aggiunto alcuni arrivi, tra giovani e più esperte, per allargare e completare il roaster ed avere, così, più varianti di gioco. Ci vuole sempre un po’ di tempo per adattarsi, ma le nuove hanno sposato la nostra filosofia. Per quanto riguarda la partita, è andato tutto bene, a parte l’inizio, ma le ragazze erano un po’ tese per l’esordio. Gli obiettivi sono sempre gli stessi. Salvarci e farlo il prima possibile. Quest’anno il campionato è veramente difficile, visto che ci sono più squadre attrezzate per tentare di vincere il campionato»

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Tony Granato
Tony Granato
Anni giovanili in radio. Poi tanti anni (e tante notti) ad organizzare serate nei locali. Ora l'esperienza con SalernoSport24
spot_img

Notizie popolari