giovedì 22 02 24
spot_img
HomeSalernitanaPalladino: "Devo ringraziare Bombardini e Zaniolo. Salerno per me fu importante"
spot_img

Palladino: “Devo ringraziare Bombardini e Zaniolo. Salerno per me fu importante”

spot_imgspot_img

Palladino: “Devo ringraziare Bombardini e Zaniolo. Salerno per me fu importante”

Raffaele Palladino, sul magazine ufficiale della serie B, ha ricordato l’avventura a Salerno e ha parlato della sua attuale squadra: “Salerno fu un anno importante, feci 15 gol giocando da prima punta. Devo ringraziare ancora oggi Bombardini e Zaniolo. In tanti mi hanno rimproverato di aver segnato poco in carriera ma io preferisco agire da trequartista più che da bomber. Ho sempre avuto maggior piacere nel mandare in porta i compagni. Quanto all’attualità, siamo una bella squadra, un mix di gioventù ed esperienza. Vogliamo conquistare i playoff, consapevoli che in quei venti giorni può succedere di tutto. Mister Gallo? Mi piace molto e mi ha sorpreso in positivo: ama farci lavorare sempre col pallone e questo ci permette di avere intensità oltre che migliorare le capacità tecniche”.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Palladino: “Devo ringraziare Bombardini e Zaniolo. Salerno per me fu importante”

spot_imgspot_img

Palladino: “Devo ringraziare Bombardini e Zaniolo. Salerno per me fu importante”

Raffaele Palladino, sul magazine ufficiale della serie B, ha ricordato l’avventura a Salerno e ha parlato della sua attuale squadra: “Salerno fu un anno importante, feci 15 gol giocando da prima punta. Devo ringraziare ancora oggi Bombardini e Zaniolo. In tanti mi hanno rimproverato di aver segnato poco in carriera ma io preferisco agire da trequartista più che da bomber. Ho sempre avuto maggior piacere nel mandare in porta i compagni. Quanto all’attualità, siamo una bella squadra, un mix di gioventù ed esperienza. Vogliamo conquistare i playoff, consapevoli che in quei venti giorni può succedere di tutto. Mister Gallo? Mi piace molto e mi ha sorpreso in positivo: ama farci lavorare sempre col pallone e questo ci permette di avere intensità oltre che migliorare le capacità tecniche”.

spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Palladino: “Devo ringraziare Bombardini e Zaniolo. Salerno per me fu importante”

spot_img

Palladino: “Devo ringraziare Bombardini e Zaniolo. Salerno per me fu importante”

Raffaele Palladino, sul magazine ufficiale della serie B, ha ricordato l’avventura a Salerno e ha parlato della sua attuale squadra: “Salerno fu un anno importante, feci 15 gol giocando da prima punta. Devo ringraziare ancora oggi Bombardini e Zaniolo. In tanti mi hanno rimproverato di aver segnato poco in carriera ma io preferisco agire da trequartista più che da bomber. Ho sempre avuto maggior piacere nel mandare in porta i compagni. Quanto all’attualità, siamo una bella squadra, un mix di gioventù ed esperienza. Vogliamo conquistare i playoff, consapevoli che in quei venti giorni può succedere di tutto. Mister Gallo? Mi piace molto e mi ha sorpreso in positivo: ama farci lavorare sempre col pallone e questo ci permette di avere intensità oltre che migliorare le capacità tecniche”.

spot_img

Notizie popolari