mercoledì 28 09 22
HomeCalcioPaganese-Catanzaro: azzurrostellati impalpabili, passano i giallorossi

Paganese-Catanzaro: azzurrostellati impalpabili, passano i giallorossi

- Advertisment -spot_img

Al Marcello Torre di Pagani, la Paganese ospita per l’ottava giornata del campionato di Serie C, Girone C il Catanzaro.

Paganese-Catanzaro: la cronaca del “Torre”

Torna titolare dal primo minuto Guadagni, opportunità da titolare anche per Scanagatta che sostituisce Murolo. Grassadonia schiera un inedito 4-3-1-2 con Zanini a supporto di Castaldo e di Guadagni. Confermato, invece il solito 3-5-2 per il Catanzaro di Calabro.

Primo tempo

La gara inizia con un brivido dalle parti di Baiocco con il pallone sventagliato da corner sul primo palo, deviazione pericolosa sotto porta: libera l’area la difesa azzurrostellata. All’ 11′ rischio assurdo per la Paganese con Baiocco che, stava per perdere la palla vista la pressione di Bombagi. Al minuto 25 calcio di rigore per il Catanzaro, Sbampato stende Rolando e il signor Panettella decreta la massima punizione per i giallorossi. Sul dischetto va Carlini che, spiazza Baiocco per il parziale 0-1 del Catanzaro.
Termina dopo un minuto di recupero la prima frazione di gioco, il Catanzaro conduce per 0-1 al momento, decisiva al momento la rete di Carlini.

Secondo tempo

Il Catanzaro alla prima occasione utile raddoppia. È Rolando che, dopo aver procurato il calcio di rigore, si infila in area di rigore e dopo un primo miracolo di Baiocco deposita in rete la palla dello 0-2. Al 60′ Bombagi si divora la rete dello 0-3 per i giallorossi, troppo lezioso il numero 10 ex Teramo che, ha cercato di superare Baiocco con un pallonetto che, si è posato sulla parte alta della rete.

Ci prova anche Vandeputte direttamente da calcio di punizione, ci vuole un grande Baiocco per evitare lo 0-3.

Termina dopo 4 minuti di recupero la gara, la Paganese prima sconfitta casalinga e seconda consecutiva, domenica gli azzurrostellati saranno ospiti del Monterosi Tuscia.

Ugo D'Amico
Ugo D'Amico
Studente universitario, classe 1996. Si avvicina al calcio sin da bambino, seguendo svariate squadre della provincia salernitana e non. Dal 2019 diventa redattore di SalernoSport24. A lui l'incarico di raccontare le gesta della Salernitana e delle squadre della provincia che militano in Serie C e in Serie D.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: