giovedì 06 10 22
HomeSportP2P Volley Baronissi pronta per il nuovo campionato di B1

P2P Volley Baronissi pronta per il nuovo campionato di B1

- Advertisment -spot_img

La P2P Volley Baronissi si prepara ad affrontare il campionato. Neo promossa in B1, la società del presidente Montuoro presenta ai tifosi una squadra rinnovata.

P2P Volley con il roaster rinnovato

Nuovo campionato e nuovo roaster per la P2P Volley Baronissi. Dopo aver vinto, a mani basse, il campionato di B2, la società conferma lo staff tecnico con coach Castillo, il suo vice, Ester Celentano e l’addetto alle statistiche Giovanni del Basso. Rinnovata quasi per intero, invece, la squadra. Unica riconfermata la centrale Sara Marchesano. Non lasciano niente al caso il presidente Montuoro ed ii diesse Franco Cutolo, magari immaginando di replicare, o quasi, lo splendido campionato che ha portato la promozione in B1 delle biancorossoblu salernitane.

Le nuove giocatrici

Arrivano a Baronissi, quindi, la schiacciatrice, classe ’99, Lara Salvestrini; la palleggiatrice (e neo laureata) Carlotta Simoncini, prelevata dal Marsala; l’opposto, proveniente dal Castellana, Dalhis Liguori; la schiacciatrice Camilla Sanguigni; altra palleggiatrice, di Lerici, Giulia Stiaffini. La lista della spesa della P2P prosegue con il libero Vittoria Vianello, veneta di Chioggia; Asia Fanella, di ruolo centrale, proveniente dal Pomezia. Altra centrale, nativa di Cuneo e proveniente dal Palmi,  Melissa Andeng. Ritorna a casa, invece, dopo quattro campionati in Sicilia, la salernitana Claudia Grillo, libero. Infine, in ordine cronologico, l’ultimo colpo di mercato: la schiacciatrice Joneda Alikaj.

Le parole di Joneda Alikaj rilasciate al sito della P2P Volley:

«È nata una squadra giovane e pronta a dare battaglia. Con le idee dell’allenatore e una buona partenza in campionato, sono convinta che la P2P può diventare spina nel fianco. Sono alta 178 centimetri e compenso con una buona elevazione. In campo mi definisco una tuttofare. Sono una giocatrice di costanza e di equilibrio. In B1 occorrerà pazienza ma siamo attrezzate per cavarcela. A Nocera Umbra ho mosso i primi passi nel volley, lì ho fatto le giovanili, poi Trevi in B1: sono passati 12 anni. L’ultimo campionato è stato intenso, con tantissime vittorie e poche sconfitte. Poi la delusione dell’ultimo atto: è mancato il passo in più per l’ultimo scatto in A2. Adesso sono a Baronissi e il matrimonio si concretizza dopo un lungo corteggiamento. Siamo stati più volte vicini negli anni scorsi. Adesso in B1 sono pronta a lottare per questa maglia. So che cosa mi viene chiesto: mai mollare, ultima ad uscire dal campo, sono pronta».


Potrebbe interessarti anche:

Tony Granato
Tony Granato
Anni giovanili in radio. Poi tanti anni (e tante notti) ad organizzare serate nei locali. Ora l'esperienza con SalernoSport24
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: