mercoledì 28 02 24
spot_img
HomeSportBASKETOMEPS Battipaglia alla ricerca dell'impresa a Bologna
spot_img

OMEPS Battipaglia alla ricerca dell’impresa a Bologna

spot_imgspot_img

Nella 16ª giornata di serie A1 femminile la OMEPS Battipaglia affronterà la seconda della classe, la Virtus Segafredo Bologna.

OMEPS Battipaglia chiamata all’impresa

Si terrà sabato 27 gennaio alle ore 18 la sfida che inaugurerà la 16ª giornata di serie A1 femminile e che vedrà protagoniste la OMEPS Battipaglia e la Virtus Segafredo Bologna. Il match si terrà nella splendida cornice della “Segafredo Arena”, in cui le bolognesi hanno perso una sola volta.


Ti potrebbero interessare anche:


La OMEPS Battipaglia arriva ad affrontare questa partita dopo la notizia dell’esonero di coach Caboni, rimpiazzato al momento da Federica Di Pace. La squadra salernitana ancora non è riuscita ad ottenere una vittoria in questa stagione, che fino ad ora l’ha vista in completa difficoltà. La compagine di patron Rossini infatti occupa l’ultima posizione, essendo la peggior difesa ed il peggior attacco dell’intero campionato.

Al contrario la Virtus Segafredo Bologna si trova in ottimo stato di forma, provenendo da cinque vittorie consecutive. La squadra guidata da coach Vincent, infatti, si trova al secondo posto in classifica a quota ventidue punti, condiviso con il Famila Wuber Schio e La Molisana Magnolia Campobasso. Le V nere dunque tenteranno di conquistare l’ennesimo successo che le può portare a diminuire la distanza dalla capolista Venezia.

Nella partita in cui le due squadre si sono incrociate nel girone d’andata, la spuntò la squadra bolognese sul punteggio di 47-76. In quell’occasione Ferrari fu autrice di un’ottima prestazione condita da ventuno punti, che però non servirono a Battipaglia per portare a casa la vittoria.

Nel match di sabato si preannuncia invece una sfida nella sfida tra Johnson e Zandasalini. L’americana sembra aver trovato la propria dimensione nella squadra salernitana, arrivando a segnare 14.1 punti di media e catturando 7.9 rimbalzi a partita. D’altra parte l’italiana è conosciuta a tutti per le sue doti tecniche, confermate dai 12.1 punti di media e dai quasi cinque assist serviti a partita.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

OMEPS Battipaglia alla ricerca dell’impresa a Bologna

spot_imgspot_img

Nella 16ª giornata di serie A1 femminile la OMEPS Battipaglia affronterà la seconda della classe, la Virtus Segafredo Bologna.

OMEPS Battipaglia chiamata all’impresa

Si terrà sabato 27 gennaio alle ore 18 la sfida che inaugurerà la 16ª giornata di serie A1 femminile e che vedrà protagoniste la OMEPS Battipaglia e la Virtus Segafredo Bologna. Il match si terrà nella splendida cornice della “Segafredo Arena”, in cui le bolognesi hanno perso una sola volta.


Ti potrebbero interessare anche:


La OMEPS Battipaglia arriva ad affrontare questa partita dopo la notizia dell’esonero di coach Caboni, rimpiazzato al momento da Federica Di Pace. La squadra salernitana ancora non è riuscita ad ottenere una vittoria in questa stagione, che fino ad ora l’ha vista in completa difficoltà. La compagine di patron Rossini infatti occupa l’ultima posizione, essendo la peggior difesa ed il peggior attacco dell’intero campionato.

Al contrario la Virtus Segafredo Bologna si trova in ottimo stato di forma, provenendo da cinque vittorie consecutive. La squadra guidata da coach Vincent, infatti, si trova al secondo posto in classifica a quota ventidue punti, condiviso con il Famila Wuber Schio e La Molisana Magnolia Campobasso. Le V nere dunque tenteranno di conquistare l’ennesimo successo che le può portare a diminuire la distanza dalla capolista Venezia.

Nella partita in cui le due squadre si sono incrociate nel girone d’andata, la spuntò la squadra bolognese sul punteggio di 47-76. In quell’occasione Ferrari fu autrice di un’ottima prestazione condita da ventuno punti, che però non servirono a Battipaglia per portare a casa la vittoria.

Nel match di sabato si preannuncia invece una sfida nella sfida tra Johnson e Zandasalini. L’americana sembra aver trovato la propria dimensione nella squadra salernitana, arrivando a segnare 14.1 punti di media e catturando 7.9 rimbalzi a partita. D’altra parte l’italiana è conosciuta a tutti per le sue doti tecniche, confermate dai 12.1 punti di media e dai quasi cinque assist serviti a partita.

spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

OMEPS Battipaglia alla ricerca dell’impresa a Bologna

spot_img

Nella 16ª giornata di serie A1 femminile la OMEPS Battipaglia affronterà la seconda della classe, la Virtus Segafredo Bologna.

OMEPS Battipaglia chiamata all’impresa

Si terrà sabato 27 gennaio alle ore 18 la sfida che inaugurerà la 16ª giornata di serie A1 femminile e che vedrà protagoniste la OMEPS Battipaglia e la Virtus Segafredo Bologna. Il match si terrà nella splendida cornice della “Segafredo Arena”, in cui le bolognesi hanno perso una sola volta.


Ti potrebbero interessare anche:


La OMEPS Battipaglia arriva ad affrontare questa partita dopo la notizia dell’esonero di coach Caboni, rimpiazzato al momento da Federica Di Pace. La squadra salernitana ancora non è riuscita ad ottenere una vittoria in questa stagione, che fino ad ora l’ha vista in completa difficoltà. La compagine di patron Rossini infatti occupa l’ultima posizione, essendo la peggior difesa ed il peggior attacco dell’intero campionato.

Al contrario la Virtus Segafredo Bologna si trova in ottimo stato di forma, provenendo da cinque vittorie consecutive. La squadra guidata da coach Vincent, infatti, si trova al secondo posto in classifica a quota ventidue punti, condiviso con il Famila Wuber Schio e La Molisana Magnolia Campobasso. Le V nere dunque tenteranno di conquistare l’ennesimo successo che le può portare a diminuire la distanza dalla capolista Venezia.

Nella partita in cui le due squadre si sono incrociate nel girone d’andata, la spuntò la squadra bolognese sul punteggio di 47-76. In quell’occasione Ferrari fu autrice di un’ottima prestazione condita da ventuno punti, che però non servirono a Battipaglia per portare a casa la vittoria.

Nel match di sabato si preannuncia invece una sfida nella sfida tra Johnson e Zandasalini. L’americana sembra aver trovato la propria dimensione nella squadra salernitana, arrivando a segnare 14.1 punti di media e catturando 7.9 rimbalzi a partita. D’altra parte l’italiana è conosciuta a tutti per le sue doti tecniche, confermate dai 12.1 punti di media e dai quasi cinque assist serviti a partita.

spot_img

Notizie popolari