mercoledì 27 07 22
HomeSalernitanaNicola in conferenza stampa: "Questo deve essere un punto di partenza"

Nicola in conferenza stampa: “Questo deve essere un punto di partenza”

Davide Nicola ha parlato in conferenza stampa nel post-partita di Salernitana-Milan, gara valida per la 26 giornata di Serie A.

Salernitana, Nicola: “Adesso c’è solo da lavorare”

Mister Nicola ha parlato nella consueta conferenza stampa post-partita di Salernitana-Milan. Le sue parole:

Sulla squadra:

«Questo è lo spirito che vogliamo avere. Capire dove arriveremo non lo posso dire. Stasera abbiamo fronteggiato una grande squadra come il Milan già con una prestazione tecnica convincente. Non è da tutti avere il coraggio di pressare alti. Quello che mi è piaciuto è sicuramente la lucidità che abbiamo avuto, la voglia di proporre un calcio aggressivo».

«Il pareggio è il risultato più giusto, anche se l’importante non era solo il risultato stasera, ma era capire se c’era l’attitudine, l’idea e il coraggio per fare un certo tipo di calcio. Non credo che questa squadra possa più gestire le partite, ma deve andare a 100 all’ora. Questo deve essere un punto di partenza»

Sulla salvezza della Salernitana:

«Qui è una cosa diversa anche per me. Quando sono stato chiamato ho sentito che ne valeva la pena. La voglia di partecipare a un progetto con persone molto importanti mi ha stimolato. Non so dove arriveremo, ma in questo momento non deve interessare a me e ai giocatori. A me interessa cosa possiamo fare e come vogliamo fare. Adesso c’è solo da lavorare».

Sulla gara:

«La prima parte della gara è stata molto tattica. Il Milan faceva fatica a trovare spazi, probabilmente si aspettava una gara diversa. Questi giocatori secondo me hanno qualità, anche se dobbiamo cercare di crescere in maniera omogena».

Su Bonazzoli:

«Ho trovato un giocatore che ha grandi qualità tecniche, ma sono felice perché ha giocato bene anche in fase di non possesso e in fase di recupero palla. Ormai tutto questo è imprescindibile nel calcio di oggi. Ha dato tutto quello che aveva e questo dà credibilità ai giocatori».

- Advertisment -

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: