venerdì 28 01 22
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

HomeFrontpagePioli a DAZN: "Soddisfatto della vittoria, non era scontata"

Pioli a DAZN: “Soddisfatto della vittoria, non era scontata”

Finisce il match Milan-Salernitana. I rossoneri vincono 2-0 e conquistano la vetta, in attesa della partita del Napoli contro la Dea. I granata rimangono in fondo alla classifica. Ai microfoni di DAZN, Stefano Pioli.

Pioli a DAZN: “Potevamo chiuderla prima”

Cala il sipario allo stadio “San Siro”. I rossoneri in vantaggio 2-0 dopo soli 18′ con Kessie e Saelemaekers, nel secondo tempo controllano la partita. Nessuna occasione pericolosa da segnalare per la Salernitana. Ai microfoni di DAZN, il tecnico rossonero, Stefano Pioli.

Sulla partita

«Sono soddisfatto per la bella prestazione, e per la vittoria. Non era scontato, nel calcio te lo devi guadagnare, sudare, noi l’abbiamo meritato. Esco con fiducia e con ancora più positività perché la squadra ha dato prova di maturità. Mi auguravo di sbloccarla velocemente, di controllarla e di concedere poco. È vero, mi sono arrabbiato per non averla chiusa prima col 3-0. Mi dispiace per Bakayoko, ma giocare con un’ammonizione addosso non è facile. Prova positiva della squadra».

Su Rafael Leao

«Rafael ha preso una botta, ho preferito non rischiare. Per quanto riguarda la posizione, credo che lì (esterno ndr) si senta a suo agio, deve stare ancora più alto perché così è ancora più pericoloso nella difesa avversaria».

Su Brahim Diaz, qual è lo step per migliorare?

«Lo step per un ruolo così importante è quello di aumentare sempre la qualità delle sue giocate. Sta facendo assist importanti, credo che possa sempre migliorare. E segnare qualche gol in più, sta lavorando per ottenere questa crescita. Dispiace per l’infortunio di Pellegri».

Martedì c’è il Liverpool: che partita pensi che sia?

«Sicuramente averli già incontrati ci dà qualche info in più, i ragazzi incominceranno a rivedere un po’ di situazioni della partita dell’andata, domani. Il livello deve essere alto qualitativamente ed intenso. Il Liverpool ha una grandissima capacità di palleggiare e immediatamente di verticalizzare, i suoi attaccanti hanno una qualità incredibile, è tra le squadre più forti d’Europa. Abbiamo voluto quest’occasione con una grande prestazione a Madrid. Avremo un grande ambiente, cercheremo di sfruttarlo. Anche il Liverpool può lasciare degli spazi, non sono impenetrabili in difesa».

Sul campionato

«Io avevo pronosticato un campionato molto equilibrato, mi aspettavo qualche squadra in più, ovvero che anche la Juve, la Roma e la Lazio fossero più vicino. In un campionato saranno i dettagli, i momenti, gli infortuni che potranno cambiare le prestazioni di una squadra. È chiaro che per vincere il campionato bisogna avere continuità. È importante l’ammontare dei punti e bisogna mantenere alto il livello durante tutto il campionato. Abbiamo reagito bene alle due sconfitte, questo significa dimostrare grande maturità e forza».

- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: