venerdì 19 04 24
spot_img
HomeFrontpageMichelangelo Rampulla racconta di Memo Ochoa e Paulo Sousa
spot_img

Michelangelo Rampulla racconta di Memo Ochoa e Paulo Sousa

spot_imgspot_img

In questo periodo che molte delle attenzioni sono su Memo Ochoa, Michelangelo Rampulla ha rilasciato un’intervista a TVPlay parlando anche di Paulo Sousa. L’ex portiere della Juventus parla della sua esperienza come preparatore alla Salernitana.

Rampulla su Ochoa: “Ottimo portiere”

Fino a pochi mesi fa era nello staff tecnico di Paulo Sousa alla Salernitana, ma Rampulla è ricordato, soprattutto, per essere stato il primo portiere a segnare un gol su azione nel campionato italiano. Nella sua intervista rilasciata a TVPlay non si parla solo di Memo Ochoa ma anche dell’avvicinamento del Napoli al tecnico portoghese.

La possibilità di spostarsi una sessantina di chilometri a nord era reale: «Sì, poi non si fece nulla. Non so agli Azzurri le cose sarebbero andate diversamente con lui in panchina. Non era facile ripetersi ma forse non sarebbe stato ora nono in classifica. Non so perché non è andato al Napoli”, ha detto chiudendo l’argomento Paulo Sousa».

Poi il passaggio su Memo Ochoa che potrebbe finire la carriera negli States: «Fino a novembre ho allenato Ochoa alla Salernitana che è alto 1.83. Ottimo portiere che molto probabilmente farà il sesto mondiale con il Messico. Ok non con la Germania ma comunque un risultato importante. Ero nello staff di Paulo Sousa alla Salernitana e vi posso dire che è un allenatore molto preparato tatticamente. Alla Fiorentina fece benissimo poi andò via per divergenze sul mercato con la società».

spot_img
spot_img
spot_img
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.

Notizie popolari