martedì, Novembre 30, 2021
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

HomeFrontpageL'ultima partita del prossimo avversario: Cagliari prova d'orgoglio

L’ultima partita del prossimo avversario: Cagliari prova d’orgoglio

Il Cagliari, prossimo avversario della Salernitana, ha pareggiato 2-2 contro il Sassuolo recuperando due volte lo svantaggio iniziale.

Cagliari, prossimo avversario della Salernitana

Prova d’orgoglio per gli uomini di Mazzari che, allo stadio “Mapei Stadium”, andati di sotto due volte, hanno recuperato con Joao Pedro prima e con Keita Balde poi. Dopo quattro sconfitte consecutive, i rossublù riescono a strappare un punto a Reggio Emilia, contro il Sassuolo di Alessio Dionisi.

Partenza forte del Sassuolo con Frattesi e Scamacca in un paio di occasioni. Cragno è attento e nega la gioia del gol agli emiliani. Alla mezz’ora arriva anche la prima occasione del Cagliari con Bellanova che ci prova al volo su cross di Zappa, il portiere emiliano però, è reattivo. Dopo poco ci prova Ceppitelli con un colpo di testa mandando la palla di poco alta sulla traversa.

Al 37′ gli uomini di Dionisi passano in vantaggio con Scamacca, stavolta l’attaccante non sbaglia e sigla l’1-0. Non tarda la risposta degli isolani, dopo soli 3′ Keita fa un eurogol: sforbiciata su cross di Nandez e Consigli battuto. Le squadre vanno a riposo sul punteggio di 1-1.

Alla ripresa è sempre il Sassuolo a partire forte con Berardi e Frattesi. Proprio quest’ultimo viene steso in area di rigore da Lykogiannis e l’arbitro concede il penalty. Sul dischetto si presenta Berardi e sigla il vantaggio del 2-1 spiazzando Cragno.
Dopo pochi minuti però, Frattesi stende Joao Pedro e l’arbitro anche stavolta concede il penalty. L’attaccante brasiliano batte Consigli e sigla il gol che vale il pareggio finale.

Le parole di Walter Mazzarri post partita

L’allenatore Walter Mazzarri è rimasto soddisfatto per il pareggio ottenuto, ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni:

È stata una gara equilibrata, con tante occasioni da gol. Era importante interrompere la serie di risultati negativi, ho avuto una risposta e abbiamo dimostrato di avere un’anima. Il gruppo è unito e io non mollo mai“.

Dunque la Salernitana è avvisata: il Cagliari è vivo e venerdì sera allo stadio “Unipol Domus” sarà una vera battaglia con entrambe le squadre a caccia di punti salvezza.

Il tabellino del match

Sassuolo(4-3-3): Consigli; Toljan, Ahyan, Ferrari, Rogerio (85′ Kyriakopoulos); Frattesi, Lopez, Traore (85′ Henrique); Berardi, Scamacca (74′ Defrel), Raspadori. All.: Alessio Dionisi.

Cagliari(4-4-2)CragnoBellanovaCeppitelli, Carboni, Lykogiannis; Zappa (78′ Caceres), Marin (83′ Oliva), Grassi (78′ Deiola), NandezJoao Pedro, Keita (83′ Pavoletti). All.: Walter Mazzarri.

Marcatori: 37′ Scamacca(S), 52′ rig. Berardi(C); 39′ Keita(S), 56 rig. Joao Pedro (C)
Ammoniti: 33′ Marin (C), 42′ Grassi (C), 72′ Ayhan (S).

Arbitro Baroni di Firenze
Assistenti: Sig. Meli di Parma e Sig. Vecchi di Lamezia Terme.
IV Uomo: Sig. Zufferli di Udine.
VAR: Sig. Mazzoleni di Bergamo e Sig. Di Vuolo di Castellammare di Stabia.

- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

SempreFarmacia.it acquista on line

Top Vacanze agenzia di viaggio a Salerno

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Most Popular

Recent Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: