sabato, Ottobre 23, 2021
Realizza con Kynetic web agency di Salerno il tuo sito web ecommerce di successo in sole 72 ore con pagamento a rate mensili

HomeSalernitanaLega B e Ministero dell'Interno contro le scommesse illegali

Lega B e Ministero dell’Interno contro le scommesse illegali

Si rafforza la collaborazione fra Ministero dell’Interno, Dipartimento di Pubblica sicurezza e Lega Serie B sul fronte del contrasto alle scommesse sportive illegali.

Scommesse illegali, collaborazione Lega B e Ministero

Continua la lotta della Lega B e del Ministero dell’Interno, in particolare il Dipartimento di Pubblica sicurezza, contro i fixed match, le partite truccate per le scommesse sportive illegali.

La Lega Serie B, con il presidente Mauro Balata che con i club vede nel presidio della legalità un valore fondamentale per il campionato, insieme all’Unità Informativa Scommesse Sportive, presieduta dal Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza – Direttore Centrale della Polizia Criminale, Prefetto Vittorio Rizzi, ha previsto l’utilizzo della piattaforma telematica per una serie di lezioni formative e informative sul rischio match fixing aperte ai club della Serie BKT.

L’obiettivo è quello di far crescere la consapevolezza sul fenomeno illecito delle partite truccate e delle scommesse illegali. Quest’ultime alterano i risultati delle competizioni e minano l’integrità dei valori sportivi e la fiducia nello sport delle giovani generazioni.

Gli incontri solleciteranno il dialogo e l’interazione tra tutti i partecipanti. Le lezioni saranno seguite da un questionario. Questo avrà con il duplice scopo di verificare la conoscenza delle regole e fornire al Gruppo Investigativo Scommesse Sportive indicazioni utili per il contrasto del fenomeno.

Il Gruppo Investigativo Scommesse Sportive, composto da specialisti di Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza e guidato da Stefano Delfini, Direttore del Servizio Analisi Criminale, fornirà ampio supporto al progetto mantenendo così un costante rapporto con le istituzioni sportive, in modo da intercettare sul nascere i segnali negativi soprattutto tra i giovani, rispetto ai quali è più marcato il rischio di devianza in questo periodo di emergenza sanitaria. D’altra parte la Lega Serie B prosegue l’impegno per rafforzare i presidi per la prevenzione di situazioni illecite. Oltre a creare i presupposti affinché l’esito del campionato sia determinato esclusivamente dalle capacità sportive dei club.

Fonte: Lega B. 


Potrebbe interessarti anche:

Gennaro Caso
Studente universitario di economia, classe 2000 e nativo di Nocera Inferiore, approccia al mondo del giornalismo nell'estate del 2020, con Salerno Sport 24. Da sempre segue con attenzione e imparzialità il mondo del calcio internazionale e regionale. Nell'adolescenza si avvicina al futsal, ma soprattutto al tennis. La passione per i numeri e le statistiche a sottolineare che lo sport e la matematica possono andare a braccetto!
- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

SempreFarmacia.it acquista on line

Top Vacanze agenzia di viaggio a Salerno

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Most Popular

Recent Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: