sabato 02 03 24
spot_img
HomeSalernitanaLecce-Salernitana: la rivalità tra le due tifoserie
spot_img

Lecce-Salernitana: la rivalità tra le due tifoserie

spot_imgspot_img

Lecce-Salernitana: la rivalità tra le due tifoserie

Dopo più di tre anni torna Lecce-Salernitana, in programma domani allo stadio “Via del mare” alle ore 21. La partita è diventata ormai un classica del sud, anche per il numero elevato di occasioni in cui le due compagini si sono trovate a battagliare sul campo.

Il forte gemellaggio tra Bari e Salernitana, datato 1983 e rinnovato spesso di recente, ha acceso ulteriormente la sfida, coinvolgendo nella “mischia” anche i biancorossi. Nei racconti degli storici tifosi granata, tuttavia, le sfide più appassionate tra i salentini e i granata risalgono agli anni settanta: in quei anni, con le squadre di C suddivise in gironi sulla base del solo criterio geografico, le due formazioni si sono spesso trovate a contendersi la promozione in cadetteria. In molti ricordano, invece, la sfida della stagione 1996/97, caratterizzata da accesi tafferugli sugli spalti dello stadio stadio leccese. Domani, per la gara che segna anche l’esordio casalingo del Lecce in serie B dopo sei anni di terza seria, il “Via del mare” ospiterà una bella cornice di pubblico: sono attesi, infatti, circa quindicimila tifosi, di cui un migliaio di fede granata.

spot_img
spot_img
spot_img
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Lecce-Salernitana: la rivalità tra le due tifoserie

spot_imgspot_img

Lecce-Salernitana: la rivalità tra le due tifoserie

Dopo più di tre anni torna Lecce-Salernitana, in programma domani allo stadio “Via del mare” alle ore 21. La partita è diventata ormai un classica del sud, anche per il numero elevato di occasioni in cui le due compagini si sono trovate a battagliare sul campo.

Il forte gemellaggio tra Bari e Salernitana, datato 1983 e rinnovato spesso di recente, ha acceso ulteriormente la sfida, coinvolgendo nella “mischia” anche i biancorossi. Nei racconti degli storici tifosi granata, tuttavia, le sfide più appassionate tra i salentini e i granata risalgono agli anni settanta: in quei anni, con le squadre di C suddivise in gironi sulla base del solo criterio geografico, le due formazioni si sono spesso trovate a contendersi la promozione in cadetteria. In molti ricordano, invece, la sfida della stagione 1996/97, caratterizzata da accesi tafferugli sugli spalti dello stadio stadio leccese. Domani, per la gara che segna anche l’esordio casalingo del Lecce in serie B dopo sei anni di terza seria, il “Via del mare” ospiterà una bella cornice di pubblico: sono attesi, infatti, circa quindicimila tifosi, di cui un migliaio di fede granata.

spot_img
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Lecce-Salernitana: la rivalità tra le due tifoserie

spot_img

Lecce-Salernitana: la rivalità tra le due tifoserie

Dopo più di tre anni torna Lecce-Salernitana, in programma domani allo stadio “Via del mare” alle ore 21. La partita è diventata ormai un classica del sud, anche per il numero elevato di occasioni in cui le due compagini si sono trovate a battagliare sul campo.

Il forte gemellaggio tra Bari e Salernitana, datato 1983 e rinnovato spesso di recente, ha acceso ulteriormente la sfida, coinvolgendo nella “mischia” anche i biancorossi. Nei racconti degli storici tifosi granata, tuttavia, le sfide più appassionate tra i salentini e i granata risalgono agli anni settanta: in quei anni, con le squadre di C suddivise in gironi sulla base del solo criterio geografico, le due formazioni si sono spesso trovate a contendersi la promozione in cadetteria. In molti ricordano, invece, la sfida della stagione 1996/97, caratterizzata da accesi tafferugli sugli spalti dello stadio stadio leccese. Domani, per la gara che segna anche l’esordio casalingo del Lecce in serie B dopo sei anni di terza seria, il “Via del mare” ospiterà una bella cornice di pubblico: sono attesi, infatti, circa quindicimila tifosi, di cui un migliaio di fede granata.

Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
spot_img

Notizie popolari