domenica 21 07 24
spot_img
HomeSalernitanaLe parole di Gregucci in sala stampa: "Purtroppo è un periodaccio"
spot_img

Le parole di Gregucci in sala stampa: “Purtroppo è un periodaccio”

spot_img
spot_img

Rammarico e rabbia per il tecnico granata.

Come si esce fuori da un periodo del genere?

“Purtroppo è un periodaccio dove non gira nulla in nostro favore, la squadra m’è piaciuta e mi ha soddisfatto; non posso rimproverare nulla alla squadra, hanno la mia fiducia e sono certo che reagiranno”.

Su Micai? Non è il suo primo errore …

“In questo momento mi sento solo di dargli fiducia e non mi sembra il caso di infierire nei suoi confronti; è un ottimo portiere, deve stare tranquillo ed avrà modo di rifarsi come successo subito dopo l’incidente sbarrando la strada a Coda”.

Alla prossima giocherà lui?

“Sì!”.

Su Calaiò?

“Emanuele è un professionista che ci darà una grandissima mano in questo campionato, è fermo da tempo ma ingranerà”.

Dalla prossima partita cambierà qualcosa negli uomini?

“Sono convinto che i ragazzi hanno carattere, e non dare seguito al loro sforzo ed al loro impegno sarebbe un peccato e non meritato per loro; non posso fare altro che dar loro fiducia e pensate che, sul campo, il Benevento non avrebbe meritato il successo”.

Soluzioni al mal di gol?

“Ci è mancato l’attaccante d’area capace di fare reparto da solo e di aiutare la squadra; Calaiò ci aiuterà ma avrà bisogno di almeno tre partite”.

Jallow prima punta ha ancora deluso, ci sarà ulteriore fiducia anche per lui?

“Certamente, continuando a giocare migliorerà e quando dico che un professionista come Calaiò può dare una mano alla squadra intendo a tutti i membri, da Jallow agli Anderson, fino a Micai”.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Luigi Lodato
Luigi Lodato
Luigi Lodato nasce a Salerno nel 1993. Residente a Roccapiemonte, ridente cittadina dell'Agro, si avvicina al giornalismo ad inizio 2010 sulle onde radio di Radio Blue Star, grazie alla quale ottiene l'iscrizione all'albo dei pubblicisti nel 2012. Fino al 2015 è corrispondente e reporter per la radio e svariate testate giornalistiche dell'Agro. Ritorna a scrivere nel 2017 sul sito tematico Granatissimi e, dal 2018, entra nella famiglia di SalernoSport24 come redattore per divenire, in seguito, caporedattore e responsabile alle interviste. Qualche citazione, tanta imparzialità ed un pizzico d'ironia per invogliare alla lettura, buon viaggio sul nostro giornale!
spot_img

Notizie popolari