mercoledì 17 04 24
spot_img
HomeFrontpageLa prestazione di Fabio Maresca: ben sette gli ammoniti dell'incontro
spot_img

La prestazione di Fabio Maresca: ben sette gli ammoniti dell’incontro

spot_imgspot_img

Ottima e senza particolari errori la prestazione di Fabio Maresca nel delicato match salvezza tra Salernitana e Lecce andato in scena ieri allo stadio “Arechi”. Il fischietto partenopeo, ha concluso la gara con sette ammoniti sul taccuino.

La prestazione di Fabio Maresca

Nessuna difficoltà, in un match comunque difficile, per l’internazionale Fabio Maresca che termina la gara in totale tranquillità senza mai perdere il controllo della stessa.

Al 18′ regolare la rete del Lecce: non vi è alcuna irregolarità nel contatto tra Krstovic e Gyomber, che nel disperato tentativo di evitare la rete commette un goffo autogol.

Giuste le ammonizioni per i calciatori della Salernitana nel primo tempo: Coulibaly allontana in maniera antisportiva il pallone per impedire una rimessa laterale e Maggiore, allo scadere, commette un fallo imprudente ai danni di Oudin.

Al 73’ Pirola viene ammonito atterrato Krstovic spedito verso la porta di Costil: SPA clamorosa e giusto sanzionare il difensore lombardo con un cartellino giallo.

Al 84′ viene ammonito anche Zanoli: in questo caso il terzino ex Napoli poteva essere graziato. In una situazione simile, pochi minuti prima, il fischietto partenopeo aveva sorvolato su Almqvist.

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari