giovedì 23 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeSalernitanaGran Galà del calcio salernitano, giovedì 5 Ottobre serata di premiazioni da...

Gran Galà del calcio salernitano, giovedì 5 Ottobre serata di premiazioni da Pummarola ‘Ncoppa: dettagli e candidati

Si terrà giovedì 5 Ottobre con inizio alle ore 20.30 presso il rinomato ristorante-pizzeria Pummarola ‘Ncoppa sito in via Sabato De Vita a Capezzano di Pellezzano la terza edizione del Gran Galà del calcio dilettantistico dove verranno eletti “I volti del calcio salernitano” relativi alla stagione sportiva 2016/17. La kermesse, organizzata da Salernoinweb.it da quest’anno in tandem con il portale gemello SalernoSport24.it, punta a celebrare i principali protagonisti del football nostrano, in particolar modo la passione autentica che spinge dirigenti ed atleti ad impegnarsi per promuovere una sana competizione agonistica, senza trascurare fair play ed aspetti sociali. Per tali motivi resta aspetto basilare dell’evento la raccolta fondi benefica in concomitanza con la cena che seguirà le premiazioni. Oltre al ristorante Pummarola ‘Ncoppa che ospiterà la kermesse, main sponsor dell’evento sono il “Velia Cafè”, sito in via Velia n. 8, storico partner dell’evento, il marchio “StammeceAccort” che consegnerà dei premi speciali e l’agenzia “Planet Win 365” di Piazza Casalbore, 10.

Venendo al cuore del concorso, dopo la prima fase di sondaggio on-line, il clou si terrà giovedì sera dove la giuria ed i delegati della società esprimeranno il proprio voto che si sommerà a quello del web per promulgare “I volti del calcio salernitano”. Chi ha già vinto, grazie al plebiscito popolare e agli ottimi riscontri del sondaggio dedicato, è Cristian Ferrara che si aggiudica il premio alla carriera “Salernitano d’Eccellenza“.

Discorso analogo per la Top11 del girone D del campionato regionale di Promozione, elaborata dalla redazione sportiva di Salernoinweb.it in collaborazione con i colleghi dei quotidiani “Cronache” ed “Il Mattino” che hanno dedicato ogni domenica e lunedì spazio al campionato di cui sopra, creando una formazione base che includa le formazioni più meritevoli, seguite sul campo e non s’intrecci con i candidati delle altre categorie in competizione. Verranno, quindi, premiati: 1) Emanuele Buoniconti (’99, Sanseverinese), 2) Simone Accarino (’99, Salernum Baronissi), 3) Giovanni D’Amora (Costa d’Amalfi), 4) Marco Cestaro (Costa d’Amalfi), 5) Vincenzo Ruocco (Calpazio), 6) Pasquale Asciuti (Rocchese), 7) Mauro Della Monica (’97, Temeraria San Mango), 8) Gianmarco Tasca (’99, Costa d’Amalfi), 9) Bartolomeo Guadagno (Scafatese), 10) Elio Siano (Buccino), 11) Raffaele Ferrara (Us Angri).

PROMOZIONE: In lizza, invece, per gli altri premi. Come uomo simbolo parte con 7 punti la triade del Costa d’Amalfi Vincenzo Criscuoli-Manuel Lettieri-Aldo Marino. Seguono con 6 punti Camine Mele della Giffonese e Matteo Avallone del Buccino. Con 5 Gianmarco Pisapia del Salernum Baronissi, Fabio Iannelli dell’Us Poseidon e Stefano Melchiorre della Temeraria. Come miglior società in testa il Costa d’Amalfi con 7 punti, seguono con 6 punti Buccino e Salernum Baronissi, con 5 punti Us Poseidon, Vigor Castellabate e Giffonese, con 4 punti Rocchese e Temeraria. In lizza per la Panchina d’Oro in pole position Enzo Fusco del Buccino con 7 punti, a seguire con 6 punti Alfonso Contaldo del Costa d’Amalfi e Carlo Graziani della Vigor Castellabate, con 5 punti Umberto Galderisi del Salernum Baronissi ed Alfonso Di Lascio dell’Us Poseidon. Come miglior Under 21 troviamo Gianmarco Tasca del Costa d’Amalfi con 7 punti, Simone Accarino del Salernum Baronissi e Carmine Giacinto del Buccino con 6 punti, con 5 punti Generoso Di Martino della Giffonese, Nicola Barulli dell’Us Poseidon, Mauro Della Monica della Temeraria e Kone del Santa Cecilia.

PRIMA CATEGORIA: In lizza come capitano simbolo Giuseppe Salvati dell’Audax Salerno con 7 punti, Paolo Nobile del Giffoni Sei Casali e Roberto Perna del Campagna con 6 punti, Diego Minella del Centro Storico, Nicola Bianco dell’Atletico Faiano ed Osvaldo Acquaviva dell’Olympic con 5 punti, Angelo Mazza dello Sporting Pontecagnano e Domenico Villani del Vignale con 4 punti. Come miglior portiere 7 punti per la coppia Pierluigi Di Pace-Daniele Bassi (Audax Salerno), 6 punti per Cristian Pergamena (Campagna) ed il duo Mariano Cuccurullo-Fabio Scermino (Giffoni Sei Casali), 5 punti per Claudio Bufano (Atletico Faiano), il duo Gerardo Scarpinati-Luigi Pirolo (Centro Storico), Massimiliano Cioffi (Honveed), Antonio Gargano-Salvatore Rossi (Olympic). Con 4 punti Stefano Del Giudice dello Sporting Pontecagnano. Come miglior società con 7 punti Campagna, con 6 punti Audax Salerno e Giffoni Sei Casali, con 5 punti Olympic Salerno, Centro Storico ed Atletico Faiano, con 4 punti Acerno e Sporting Pontecagnano. Come miglior allenatore Antonio Marinari 7 punti, 6 punti per Francesco Barone ed Antonio Di Muro, 5 punti per Antonio Pessolano, Pino Bove e Michele Nappo. Come miglior giocatore 7 punti Roberto Ragosta (Audax), 6 punti Simone Pappadia (Campagna) ed Andrea Jr. Viscido (Olympic), 5 punti per Gianmarco Tedesco (Giffoni Sei Casali), Diego Collina (Centro Storico) e Pasquale Viscido (Atletico Faiano), 4 punti per Dario Da Luz (Honveed), Emanuele Castagno (Sporting Pontecagnano) ed Alessandro Romeo (Baronissi).

SECONDA CATEGORIA: Come miglior portiere 7 punti per Giovanni Scorzelli della Prepezzanese, 6 punti per Antonio Di Filippo della Galdese ed Alessio Galdi della Longobarda, 5 per Siro Amendola della Don Bosco. Come miglior giocatorecon 7 punti Carlo Sabatino (Prepezzanese), con 6 punti Niko Libroia (Longobarda) e Michele Allegretti (Galdese), con 5 punti Francesco Rega (Bracigliano), Manuel Gagliardi (Don Bosco) e Gianluigi Orabona (Sporting Vietri). Come miglior allenatore con 7 punti Antonio Alfano (Galdese), con 6 punti Patrizio Di Muro (Prepezzanese) e Pasquale Senatore (Cava United), con 5 punti Fiorenzo Sica (Longobarda). Come società simbolo con 7 punti Prepezzanese, con 6 punti Longobarda e Galdese.

TERZA CATEGORIA: In lizza come miglior giocatore con 7 punti Mario Avallone (Atletico Dragonea), con 6 punti Vincenzo De Bonis (Cetara) e Vincenzo Salsano (Villa), con 5 punti Emilio Oliva (La Mennola). Come mister dell’anno con 7 punti Carmine Matonte (Atletico Dragonea), con 6 punti Gerardo Montefusco (Villa) e Luigi Torrente (Cetara), con 5 punti Giuseppe Manicatori (La Mennola), Carmine Vitolo (F3 Nocera) e Giuseppe Manna (Lavorate). Come società rivelazioneAtletico Dragonea 7 punti, Cetara e Villa 6 punti, F3 Nocera e La Mennola 5 punti. Come miglior portiere 7 punti per Pierdavide Panariello (Atletico Dragonea), 6 punti per Andrea Iannone (Villa) ed Emilio Mammato (Cetara), con 5 punti Vincenzo Capacchione (La Mennola).

Non mancheranno altri premi a sorpresa, tra cui in primis, i premi speciali “Stammeceaccort” che vedranno tra i premiati Fabio Di Giacomo, Peppe Liguori “Guercio” e tutto lo staff del Torneo “Santa Teresa” e i dirigenti della Salernitana femminile calcio a 5.

Si precisa che il sondaggio ha riguardato soltanto le squadre ed i gironi che la nostra redazione ha potuto maggiormente seguire sul campo, in particolare, non in maniera tassativa, sono state raccolte candidature da squadre militanti nel girone F di Prima Categoria, girone H di Seconda ed i giorni A e B di Terza che, insieme al giudizio insindacabile dei collaboratori, hanno portato alla definizione del sondaggio. Si precisa allo stesso modo che ai fini del concorso non sono tenuti in considerazioni cambi di società, panchina e squadre, essendo la stagione 2016/17 l’unica di riferimento. I risultati finali del sondaggio on-line ed il regolamento completo sono disponibili al seguente link: https://www.salernoinweb.it/Volti-Calcio-Salernitano-2017/Categoria4

 

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: