martedì 27 09 22
HomeFrontpageGiulio Maggiore verso Salerno, c'è l'intesa

Giulio Maggiore verso Salerno, c’è l’intesa

- Advertisment -spot_img

Giulio Maggiore è il prossimo acquisto della Salernitana. Manca solo l’ufficialità, ma sembra che l’intesa dei vertici granata con l’entourage del calciatore sia cosa fatta.

Giulio Maggiore sposa la Salernitana

Maggiore lascia lo Spezia e va verso Salerno. Questa in sintesi l’impennata degli ultimi giorni e, soprattutto, la voce incalzante di questa notte che dava per fatto l’affaire. Andranno 4,5 milioni di euro al club ligure, mentre il calciatore ha accettato il milione – per quattro anni – proposto dalla Salernitana. Maggiore allo Spezia guadagnava 200mila euro, con una quotazione intorno agli otto milioni di euro ma con contratto in scadenza nel 2023.


Potrebbe interessarti anche:


Maggiore-Spezia, la rottura

Appena una settimana fa s’iniziava a parlare di un possibile scambio con Mazzocchi, anche se l’interesse per il centrocampista nasceva già ben prima, ma la chiusura dello Spezia appariva netta. La verità è che uno come il 24enne fa gola a molti club; centrocampista, con una specialistica in regia, e nel cuore la fede bianconera per lo Spezia, la sua squadra con la fascia da capitano al  braccio, il suo club, tra le gente con cui è cresciuto dalle giovanili.

Giusto una settimana fa poi lo strappo: una serie di sfortunati eventi si potrebbe dire, partito dal contratto, appunto in scadenza nel 2023. Poi quella fascia da capitano, strappata dal suo braccio più per una gestione di rinnovi che per scelte tecniche. Era infatti lo stesso allenatore, Luca Gotti, dello Spezia a spiegare la mancata convocazione nel match con il Como: “…è una scelta tecnica. C’è una discussione tra la società e l’entourage del giocatore”.

Un uomo per Nicola

Maggiore cade come il cacio sui maccheroni per Nicola. Senza Bohinen, solo l’ultimo in ordine di tempo a farsi male, il centrocampo granata ora può dirsi pressoché completo, la speranza è che il 22enne arrivi prima della lista dei convocati per il match con la Roma, così che il tecnico piemontese abbia almeno una scelta in più a centrocampo. La lista degli indisponibili resta lunga, così come quella dei giocatori in cerca di altri lidi. Manca ancora un difensore probabilmente, ma certamente un centravanti di coppia a Botheim.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: