martedì 21 05 24
spot_img
HomeFrontpageIl Collegio di Garanzia si pronuncia in maniera definitiva sul ricorso del...
spot_img

Il Collegio di Garanzia si pronuncia in maniera definitiva sul ricorso del Venezia

spot_img
spot_img

Il Collegio di Garanzia dello Sport del CONI si è pronunciato definitivamente sul ricorso presentato dal Venezia F.C. contro la F.IG.C. e la U.S. Salernitana il 15 aprile 2022. Vediamo i dettagli della questione spinosa.

Il Giudice Sportivo si pronuncia su Venezia vs Salernitana

Il Venezia aveva presentato ricorso per l’annullamento della decisione del Giudice Sportivo Nazionale, con cui il giudice di primo grado aveva stabilito di non applicare alla Salernitana, le sanzioni previste per la mancata disputa della partita Venezia-Salernitana, che avrebbe dovuto disputarsi il 6 gennaio.

Ricordiamo che la Salernitana, non aveva potuto giocare per cause di forza maggiore. Aveva a disposizione pochissimi giocatori da schierare per la partita, a  causa dell’elevato numero di granata positivi al COVID-19 e non poteva servirsi di calciatori dalla Primavera, a causa dello stop dei campionati giovanili. La società aveva dunque un’impossibilità obiettiva di disporre della propria squadra. Di conseguenza l’ASL di Salerno aveva emesso un provvedimento con cui era stato inibito alla squadra granata di scendere in campo.

I motivi di ricorso del Venezia F.C. non possono essere accolti, poiché il provvedimento emesso dall’ASL, è esso stesso, causa di forza maggiore di mancata partecipazione alla gara. Il Collegio di Garanzia dello Sport del CONI ha quindi rigettato in maniera definitiva il ricorso del Venezia.

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari