giovedì 25 07 24
spot_img
HomeSportTortorella in semifinale ai Mondiali master di tennis
spot_img

Tortorella in semifinale ai Mondiali master di tennis

spot_img
spot_img

Una veterana del tennis salernitano insegue una medaglia ai Mondiali master: Giovanna Tortorella in Portogallo con la Nazionale italiana W60.

Giovanna Tortorella a un passo dalla medaglia

Una nuova sfida per Giovanna Tortorella: la tennista di Salerno in campo per la Alice Marble Cup, il torneo per squadre nazionali in programma fino a domenica prossima sui campi in terra rossa dell’Estoril, di Lisbona e Oeiras.

La 62enne dei TC Prato – in cordata con Simonetta Bozzano, Giovanna Ciardi e Ilde Lalli – ha centrato la semifinale dopo aver concluso il girone eliminatorio senza sconfitte.

Tortorella ha esordito domenica 13 contro la pari età brasiliana Miriam Kenappe, superandola con un comodo 6-1 6-0 per poi ripetersi anche con la compagna di doppio Francesca Ciardi, che ha liquidato la coppia Kenappe/Treteski senza concedere loro un solo game.

Il copione si è ripetuto anche contro le estoni: a risultato già acquisito, Tortorella ha disputato il doppio con Bozzano, superando per 6-0 6-3 le rivali Kirsimaegi/Liivamagi.

L’Italia ha concluso il girone F a punteggio pieno, superando per 2-0 la Spagna. L’ultimo, ininfluente match di doppio che la tennista del capoluogo avrebbe dovuto giocare assieme a Ciardi non è andato in scena per il ritiro delle avversarie Almansa Suarez/Deda Kolata.


Potrebbe interessarti anche:


Vittoria all’esordio nei play-off e qualificazione per la semifinale

La squadra italiana si è così qualificata per i play-off, in cui ha subito incrociato la Gran Bretagna. A conferma di un’ottima condizione di forma, le azzurre hanno sconfitto le tenniste d’Oltremanica per 2-1. La sfida si è decisa grazie all’uno-due in singolare di Ciardi (4-6 6-3 6-2 a Christine French) e della stessa Tortorella, che ha battuto Gillan Brook in due partite: 6-3 7-5.

Il pletorico match di doppio (Brook/French – Ciardi/Tortorella) si è concluso dopo il primo game conquistato dalle britanniche.

Conquistata la semifinale, l’Italia può legittimamente puntare a una medaglia. Il podio potrà essere già al sicuro con una vittoria nella semifinale di giovedì contro la Germania. Venerdì l’epilogo con le finali per l’oro (contro i Paesi Bassi o gli Stati Uniti) e il bronzo.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.
spot_img

Notizie popolari