giovedì 26 01 23
HomeSportGiornata mondiale vittime della strada: Salerno accoglie la stella

Giornata mondiale vittime della strada: Salerno accoglie la stella

- Advertisment -spot_img
Per la Giornata mondiale vittime della strada, si è conclusa la due giorni della stella che rappresenta simbolicamente tutte le vittime della strada. La manifestazione si concluderà a Roma a metà novembre

Giornata mondiale vittime della strada, arriva la stella

Come ogni anno la terza domenica del mese di novembre si svolgerà la Giornata mondiale per le vittime della strada.

giornata-mondiale-vittime-della-strada
ph: CRI

Un tema importante sul quale è intensa l’attività del Ministero della Salute. L’impegno è proprio di questo periodo con una campagna di comunicazione. L’obiettivo è sensibilizzare i giovani sui rischi connessi al consumo di alcol e mirata a prevenire i fenomeni di abuso con particolare riferimento alla guida.

Secondo l’ISTAT, nel 2011 sono state 2.690 le persone rimaste uccise in incidenti stradali. Un calo del 5,6% rispetto al 2010 che porta l’Italia a una diminuzione del numero dei morti rispetto al 2001 pari al 45,6%. Pur continuando ad avvicinarci, non è stato ancora raggiunto l’obiettivo fissato dall’Unione Europea nel Libro Bianco del 2001, che prevedeva la riduzione della mortalità del 50% entro il 2010.
L’abuso di alcol è la principale causa di morte tra i giovani negli incidenti stradali: ben il 37% delle vittime della strada dello scorso anno aveva tra i 20 e i 39 anni, 1.003 in totale.

L’iniziativa con gli altri club

Nonostante il grande problema del COVID-19  le tre stelle continuano a girare in tutta Italia.

Il 28 ottobre l’Associazione Motociclistica Salernoinmoto ha ricevuto la stella dai Fratelli bikers dei wolf cilento. La sera del 28 l’associazione  ha voluto onorare la stella con una piccola rappresentanza dei soci per ricordare tutte le vittime della strada.

Il 29 ottobre, nella bellissima location della spiaggia di Santa Teresa, l’incontro e la foto simbolica con le istituzioni, in compagnia del Vespa Club Salerno, con il suo presidente  Marco Voccia, il Presidente di Salernoinmoto, Antonio Ardoino e il fedele socio Michele Palermo.
Giunti al confine tra Scafati e Pompei (limite interprovinciale oltre il quale non si poteva andare) hanno lasciato la stella al carissimo Mimmo Russo referente del Vespa Club Ottaviano.
Si ringraziano tutti gli organizzatori per averci reso partecipi di questa bellissima iniziativa.

Tony Granato
Tony Granato
Anni giovanili in radio. Poi tanti anni (e tante notti) ad organizzare serate nei locali. Ora l'esperienza con SalernoSport24
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari