domenica, Febbraio 28, 2021
Zaini anti furto, porta pc, porta notebook, porta macbook, zaini anti pioggia
Home Esclusive Giangioman su Football Manager: "La rosa della Salernitana è una signora rosa!"

Giangioman su Football Manager: “La rosa della Salernitana è una signora rosa!”

Gennaio mese di calciomercato, e se da una parte c’è sconforto per qualche acquisto mancato, dall’altra c’è la possibilità di diventare… manager. Con Football Manager abbiamo le “chiavi” della nostra squadra, e magari chiederemo aiuto a Giangioman.

Giangioman su Football Manager: “Djuric-Tutino coppia forte”

In quanti conosco Football Manager, il gioco manageriale di calcio più famoso. In quanti, invece, giocavano alle edizioni di Championship Manager e così via. La saga di FM ogni anno travolge milioni di utenti desiderosi di portare la squadra della propria città o la prefertia ai vertici del calcio mondiale. Con Gianluca Petrazzuolo, aka Giangioman, 28 anni, di Napoli, una passione per i videogiochi gestionali e informatico di professione, ci addentriamo nel mondo di FM nato come passione e continuato come aiuto per la community.

Giangioman e Football Manager: questo connubio come è nato?

«Questa passione nasce grazie al fratello di un mio amico d’infanzia. Avevo circa 5 anni e vedevo lui giocare a Championship Manager. Poi dopo svariati anni di gioco, decisi di creare un gruppo dedicato a Football Manager. Eravamo veramente quattro gatti, notavo sempre domande ma senza risposte e pensai? Se conosco la risposta perché non rispondere? E da li nascque il tutto».

Giangioman.it è molto più di un semplice “sito”

«Giangioman.it nasce dall’insistenza della community. Mi dicevano sempre: non dovresti stressarti sempre. Crea un sito, avrai vita facile. Ho caricato da sempre guide e tutorial e ho avuto una buona risposta dal mondo di FM».

Tanti vogliono essere beta tester del progetto FM: in cosa consiste e come fare per diventarlo?

«Essere beta tester non è solo un “lavoro” ma anche una passione, semplicemente bisogna rispondere ad una candidatura che posta ogni anno Panoz, Alberto Scotta. Io venni scelto grazie all’apporto che davo alla community di FM nel lontano 2015 e da allora sono ancora in quel team. Il beta tester riceve una versione “beta” del gioco prima che venga lanciata sul mercato, bisogna fare un lavoro certosino per cercare “errori” tra gameplay, dati sulle finanze e regole e altro».

Giangioman su FM: la tattica preferita, il talento da non far scappare e la tua wonderkids List oltre alla tua squadra preferita…

«La mia tattica preferita si ispira al maestro Sarri, ogni anno utilizzo sempre quella. Squadra preferita: Napoli. I wonderkids di quest’anno sono: M. Vandevoordt, Eric Garcia, Josko Gvardiol, Gabriel Menino, Riccardo Calafiori, Eduardo Camavinga, Ilaix Moriba, D Szoboszlai, Ansu Fati, Pedri, Joao Pedro e Rovella».

Perché FM non vuol dire soltanto “giocare”? Cosa consigli a chi non lo ha mai provato e vorrebbe iniziare?

«FM non è solo un gioco, ma anche un amico che ti può accompagnare nei momenti di bui, in passato mi ha aiutato molto. Consiglio Football Manager a chi vuole provare una nuova esperienza di gioco, soprattutto quando c’è il calciomercato, ricordo ancora quando passai l’intera nottata per cercare giocatori adatti alla mia squadra».

In Serie B c’è la Salernitana, e ovviamente, come da gioco, c’è il legame con la Lazio: dal gioco alla realtà come vedi questo asse?

«La mia preoccupazione è che qualora la Salernitana dovesse salire in Serie A possa diventare una squadra B della Lazio per lanciare giovani in Serie A. Nel gioco ovviamente è tutto diverso, sei tu a scegliere cosa fare e cosa non fare».

Come valuti la rosa granata e quella della B: la tua top 5 per la promozione?

«La rosa della Salernitana è una signora rosa! la coppia Djuric-Tutino è veramente forte. Per la top 5 promozione, mi aspettavo di trovare anche la Reggina nelle zone alte, ma da campano sono contento che la Salernitana sia nei primi posti. Sicuro Monza, Empoli, Lecce e Spal».

E la Serie A?

«La Serie A è molto atipica, nessuno si aspettava questa classifica, ma vedrei nelle prime 5: Milan, Napoli, Atalanta, Lazio e Juventus».

Hai qualche “sfida” da lanciare agli appassionati di FM? Una challenge by Giangioman?

«La migliore sfida è giocare dalle leghe minori e puntare una super scalata fino al campionato principale. Consiglio particolarmente l’inghilterra, come campionato principale. Feci una super scalata con il Dulwich Hamlet F.C».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Vuoi laurearti velocemente? Iscriviti all'università on line Unicusano presso la sede di Pagani

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Most Popular

Pallanuoto A2: Rari Nantes Arechi ancora sconfitta

Rari Nantes Arechi sconfitta in casa nell'incontro valido per la quarta giornata di serie A2 di pallanuoto. Ospite della squadra salernitana la Copral Muri...

Paganese: novità importanti in vista della gara con il Teramo

Domani la Paganese sarà di scena al Gaetano Bonolis di Teramo, obiettivo confermare il buon periodo. Paganese: obiettivo riconfermarsi Gli azzurrostellati domani saranno di scena al...

Primavera 2: ancora una caduta per la Salernitana Primavera, la Virtus Entella passeggia 4-1 sui granatini

Altro fine settimana amaro per la Salernitana Primavera. I granatini di Antonio Rizzolo sono infatti stati sconfitti per 4-1 dai pari età della Virtus...

Pareggia la Salernitana, perché la classifica continua a non cambiare

Arriva un altro pareggio per la Salernitana ma ancora una volta, complici i risultati altalenanti delle dirette concorrenti, la classifica resta pressoché invariata. In...

Recent Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: