giovedì 30 05 24
spot_img
HomeSalernitanaFrosinone-Salernitana: gli incroci tra i granata e Nicola Citro
spot_img

Frosinone-Salernitana: gli incroci tra i granata e Nicola Citro

spot_img
spot_img

In FrosinoneSalernitana, in programma questo sabato allo stadio “Benito Stirpe”, i granata potrebbero ritrovare da avversario Nicola Citro. Il calciatore salernitano, nativo di Fisciano, affronterà ancora una volta la Salernitana, sua squadra del cuore fin da bambino.

Frosinone-Salernitana, Citro ancora contro i granata

Il “Messi di Fisciano”, Nicola Citro, affronterà di nuovo la Salernitana sabato prossimo. Il calciatore, che in carriera non ha mai vestito il granata della sua città d’origine, vivrà certamente un fine settimana particolare.

La stagione in corso è stata meno positiva del previsto a causa dell’agguerrita concorrenza, nonché di qualche acciacco fisico di troppo. Una sola rete segnata, seppur decisiva, in appena 13 presenze è un bottino magrissimo. Pochi, in realtà, anche i minuti giocati; Citro ha calcato il terreno di gioco per appena 475′, effettivamente pochi per chi in Serie B ha fatto vedere ottime cose ai tempi del Trapani.

In occasione della gara d’andata, abbiamo analizzato il suo rendimento all’“Arechi”, oggi, invece, quello del suo score generale contro la Salernitana. In carriera, Citro ha affrontato la Salernitana in ben 7 occasioni tra Serie B e Coppa Italia.

Gli incroci con la Salernitana

Il primo incrocio con la Salernitana si è giocato all’“Arechi” nel 2015 e, in quell’occasione, Citro è stato il solo marcatore dell’incontro, vinto dal suo Trapani per 1-0. Nella gara di ritorno, terminata 1-1 con le reti di Coda e Pagliarulo, l’attuale attaccante ciociaro ha giocato appena 17 minuti senza incidere molto.

Nel 2016-2017 Citro ha giocato solamente la gara dell‘”Arechi saltando, per infortunio, il ritorno in casa del Trapani. La gara d’andata, per la cronaca, terminò 2-0 grazie alle reti di Vitale e Donnarumma.

Nel 2017-2018, in forza al Frosinone, Citro ha affrontato la Salernitana da subentrante in entrambe le partite. All’andata, in casa della Salernitana, Schiavi e Crivello fissarono il punteggio sull’1-1, mentre al ritorno la gara si concluse a reti inviolate.

Nella passata stagione, con Citro tra le fila del Venezia, il “Messi di Fisciano” ha fatto parte dell’undici iniziale che ha battuto la Salernitana 1-0. Assente, invece, per infortunio, sia nella gara di ritorno e sia nei play-out estivi.

Nella stagione corrente, in occasione della gara d’andata terminata 1-1 con le reti di Kiyine e Capuano, Citro è rimasto in panchina per tutta la durata del match. Anche questo fine settimana, l’attaccante salernitano dovrebbe partire dalla panchina, sebbene il tecnico dei ciociari Alessandro Nesta potrebbe sorprendere tutti e lanciarlo, un po’ a sorpresa, da titolare.

spot_img
spot_img
spot_img
Luigi Lodato
Luigi Lodato
Luigi Lodato nasce a Salerno nel 1993. Residente a Roccapiemonte, ridente cittadina dell'Agro, si avvicina al giornalismo ad inizio 2010 sulle onde radio di Radio Blue Star, grazie alla quale ottiene l'iscrizione all'albo dei pubblicisti nel 2012. Fino al 2015 è corrispondente e reporter per la radio e svariate testate giornalistiche dell'Agro. Ritorna a scrivere nel 2017 sul sito tematico Granatissimi e, dal 2018, entra nella famiglia di SalernoSport24 come redattore per divenire, in seguito, caporedattore e responsabile alle interviste. Qualche citazione, tanta imparzialità ed un pizzico d'ironia per invogliare alla lettura, buon viaggio sul nostro giornale!

Notizie popolari