domenica 03 03 24
spot_img
HomeSalernitana Il secondo k.o. casalingo dell'era Colantuono
spot_img

[Focus] Il secondo k.o. casalingo dell’era Colantuono

spot_imgspot_img

[Focus] Il secondo k.o. casalingo dell’era Colantuono

Niente da fare. Come ormai consuetudine degli ultimi tempi, la Salernitana è venuta meno in una partita determinate per le ambizioni di classifica.

Viene, dunque, vanificata la serie utile iniziata con la vittoria casalinga con il Venezia e proseguita con il pareggio, seppur decisamente amaro, conquistato a Terni. La prestazione dei granata è stata discontinua, fatta di fiammate e cali improvvisi. Il pareggio realizzato subito da Sprocati e l’inizio di ripresa, con le numerose occasioni create dagli uomini di Colantuono, lasciavano presagire un finale diverso. Invece, le solite difficoltà difensive, insieme al’evidente calo fisico, hanno portato alla seconda sconfitta all'”Arechi” della stagione. Entrambe le sconfitte sono arrivate con la nuova gestione tecnica, anche se è da riconoscere come pure con Bollini la media punti casalinga non fosse esaltante. In tutto questo, lo spettro di un campionato anonimo si fa sempre più concreto.

spot_img
spot_img
spot_img
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

[Focus] Il secondo k.o. casalingo dell’era Colantuono

spot_imgspot_img

[Focus] Il secondo k.o. casalingo dell’era Colantuono

Niente da fare. Come ormai consuetudine degli ultimi tempi, la Salernitana è venuta meno in una partita determinate per le ambizioni di classifica.

Viene, dunque, vanificata la serie utile iniziata con la vittoria casalinga con il Venezia e proseguita con il pareggio, seppur decisamente amaro, conquistato a Terni. La prestazione dei granata è stata discontinua, fatta di fiammate e cali improvvisi. Il pareggio realizzato subito da Sprocati e l’inizio di ripresa, con le numerose occasioni create dagli uomini di Colantuono, lasciavano presagire un finale diverso. Invece, le solite difficoltà difensive, insieme al’evidente calo fisico, hanno portato alla seconda sconfitta all'”Arechi” della stagione. Entrambe le sconfitte sono arrivate con la nuova gestione tecnica, anche se è da riconoscere come pure con Bollini la media punti casalinga non fosse esaltante. In tutto questo, lo spettro di un campionato anonimo si fa sempre più concreto.

spot_img
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

[Focus] Il secondo k.o. casalingo dell’era Colantuono

spot_img

[Focus] Il secondo k.o. casalingo dell’era Colantuono

Niente da fare. Come ormai consuetudine degli ultimi tempi, la Salernitana è venuta meno in una partita determinate per le ambizioni di classifica.

Viene, dunque, vanificata la serie utile iniziata con la vittoria casalinga con il Venezia e proseguita con il pareggio, seppur decisamente amaro, conquistato a Terni. La prestazione dei granata è stata discontinua, fatta di fiammate e cali improvvisi. Il pareggio realizzato subito da Sprocati e l’inizio di ripresa, con le numerose occasioni create dagli uomini di Colantuono, lasciavano presagire un finale diverso. Invece, le solite difficoltà difensive, insieme al’evidente calo fisico, hanno portato alla seconda sconfitta all'”Arechi” della stagione. Entrambe le sconfitte sono arrivate con la nuova gestione tecnica, anche se è da riconoscere come pure con Bollini la media punti casalinga non fosse esaltante. In tutto questo, lo spettro di un campionato anonimo si fa sempre più concreto.

Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
spot_img

Notizie popolari