mercoledì 25 01 23
HomeEsclusiveFerrarese: "Bonazzoli? Penso abbia a cuore la Salernitana"

Ferrarese: “Bonazzoli? Penso abbia a cuore la Salernitana”

- Advertisment -spot_img

Si avvicina la partita tra Salernitana e Torino. Per l’occasione abbiamo sentito ai nostri microfoni Claudio Ferrarese, doppio ex della partita

Claudio Ferrarese, i numeri con le due squadre

Claudio Ferrarese ha trascorso un solo anno alla Salernitana, ma raccogliendo parecchi consensi con la maglia granata. L’ex esterno destro d’attacco ha giocato a Salerno nella stagione 2004/2005, collezionando 39 presenze e 5 gol complessivi.

Con la maglia del Torino, invece, ha giocato mezza stagione durante l’annata 2006/2007, collezionando 17 presenze e un gol. Il granata si può dire, dunque, lo abbia vestito molto durante la sua carriera. Un doppio ex con cui abbiamo avuto il piacere di dialogare tra campo e voci di mercato.


Ti potrebbero interessare anche:


Le sue risposte

Salernitana contro Torino, chi arriva meglio alla partita?

«Difficile dirlo. La Salernitana ha perso contro una grande squadra in casa e il Torino viene da un pareggio a Verona. Una partita che, per me, parte alla pari. Non vedo favorite, anche se la Salernitana deve fare punteggio visto che gioca in casa. Davanti al suo pubblico quest’anno deve cercare di cadere poche volte. Ne ha la possibilità».

A cosa può ambire la Salernitana in questo campionato?

«Intanto la cosa importante, come dicono anche le statistiche e i numeri, è mantenere la categoria per 3-4 anni. Poi, magari, si può pensare a qualcosina in più ma la Salernitana deve comunque pensare alla salvezza diretta. Ad oggi è +8 sulla Sampdoria, ma comunque bisognerà cercare di arrivarci il prima possibile. Serviranno 35/40 punti, secondo me, quelli giusti per salvarsi. Poi, perché no: magari ci si può divertire. Ripeto, però, la priorità è portare a casa la salvezza».

Situazione Bonazzoli, cosa ne pensa?

«Bonazzoli è voluto rimanere a Salerno e penso abbia a cuore la Salernitana e i suoi tifosi. Sa che gioca in una piazza importante e dove gli vogliono bene. Poi dipende sempre dalle opportunità che un calciatore ha. È ovvio che un calciatore cerca di arrivare sempre al massimo e penso che in questo momento Bonazzoli la Salernitana la debba tenere bella calda lì. Potrebbe essere un anno importante per lui e che poi magari potrebbe permettergli un giorno di arrivare in un grande club».

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari