mercoledì 28 09 22
HomeFrontpageMarotta: "Frequento gli spalti assiduamente..."

Marotta: “Frequento gli spalti assiduamente…”

- Advertisment -spot_img

Dopo il botta e risposta tra l’Amministrazione Comunale e la dirigenza granata, avente ad oggetto l’impianto sportivo di Via Allende, Felice Marotta è stato nominato consigliere per la cura dei rapporti con la Salernitana.

Marotta e il suo punto di vista sullo stadio “Arechi”

In seguito alle problematiche tra  il Comune di Salerno e la Salernitana, per quanto riguarda l’impianto sportivo di via Allende, Felice Marotta è stato incaricato per ottemperare le varie circostanze in evidenza.

Nel passato, Marotta è stato un buon dirigente comunale, inoltre è un uomo di fiducia del Presidente della Regione Campania e del Sindaco Napoli. Di conseguenza conosce bene come funziona la farraginosa burocrazia italiana e i vari tavoli tecnici ad hoc.


Potrebbe interessarti anche:


Pur essendo in pensione, l’ex dirigente del comune di Salerno ha affermato che a titolo gratuito ricoprirà l’incarico di consigliere per la cura dei rapporti con la società del patron Danilo Iervolino, con la speranza che attraverso ciò, si possano trovare soluzioni funzionali e concrete per la risoluzione dei problemi.

L’ex dirigente salernitano, inoltre, ha evidenziato lui stesso i problemi relativi all’impianto di via Allende:

«Frequento gli spalti assiduamente, purtroppo l’impianto è datato e con carenze strutturali. Presto bisognerà adeguarlo anche alle norme Uefa ed anche i servizi igienici fanno parte delle caratteristiche da migliorare, oltre a copertura totale, vie di esodo, viabilità nella zona circostante. Le recenti affermazioni del governatore De Luca vanno nella direzione di bissare gli interventi fatti a Napoli assicura Marotta Qualcosa si farà subito. Sono in corso procedure per la pubblicazione dei bandi per aggiornare il software dei tornelli, potenziare la videosorveglianza e quant’altro, grazie ai fondi residui delle Universiadi».

In seguito, Marotta si è soffermato anche sulla problematica relativa alla Curva Nord:

«Ci siamo già attivati per quel che riguarda i fondi pubblici e siamo fiduciosi. La Salernitana si è anche mostrata disponibile ad intervenire in proprio. Project financing? Il Comune è disponibile, la concessione durerebbe un tempo tale da consentire l’ammortamento dell’investimento. Bisogna percorrere la strada più breve e vedere quali saranno le condizioni. Il sindaco mi ha chiesto una mano, io ho sempre lavorato nell’interesse della città e non mi tiro indietro: le problematiche sono legate ai tempi, non alle volontà.»

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: