martedì 27 09 22
HomeEsclusiveI Fava Passaro nella storia: padre e figlio in campo

I Fava Passaro nella storia: padre e figlio in campo

- Advertisment -spot_img

Padre e figlio in campo non è una cosa che si vede tutti i giorni, ma quando ti chiami Fava Passaro, il calcio ce l’hai nel sangue. E Dino, ex attaccante di Udinese e Salernitana, si è ritrovato il figlio Christian come compagno di squadra. Per l’occasione lo abbiamo intervistato.

Dino e Christian Fava Passaro, padre e figlio

Dino (classe 1977) e Christian (2003), in mezzo 26 anni di storie ed anche la distanza che separa i due e riunisce sotto ad un unico cognome, Fava Passaro. E li accomuna anche molto di più, come l’amore per il calcio che per l’ex Salernitana e Udinese, Dino, ha significato finora continuare a giocare nonostante i 45 anni.


Potrebbe interessarti anche:


L’occasione è stata la gara di Promozione, nel Girone A, dove l’AC Sessana ha affrontato la Virtus Goti. La formazione battente bandiera gialloblù di Sessa Aurunca, in provincia di Caserta, ha sconfitto la Virtus 4-0, con l’ultimo gol a referto proprio di Fava senior in campo dal 1′ con i grandi di capitano. Il combo Dino-Christian si è verificato all’86’ quando il 19enne è subentrato in campo, in difesa.

484 presenze tra i pro fino all’Europa

Quasi cinquecento presenze tra i professionisti, con 121 reti, ed un numero ormai incalcolabile tra i dilettanti. Dino Fava Passaro, un idolo a Salerno, indimenticabile ovunque abbia giocato ed un amore intramontabile per il pallone. “Una malattia” come ha più volte detto ironicamente, e ora quasi una sfida, anche grazie ad un fisico integro, insomma, se il corpo lo aiuta e può essere ancora utile alla ‘causa’, perché smettere.

Un eterno Peter Pan che ha aspettato 26 anni per avere al suo fianco in campo il figlio Christian. Se non è una bella storia questa…

Dino Fava Passaro: “Il calcio non smette di sorprendermi”

Perché smettere quando si può ancora e, soprattutto, si continua ad aggiornare un album di emozioni? Già perché e lo abbiamo chiesto allo stesso Dino: «Il calcio non smette di darmi emozioni, e questa con mio figlio è certamente una delle più grandi della mia carriera».

Sempre votato all’obiettivo: «Speriamo di fare un bel campionato entrambi e di divertirci insieme. Christian è un ragazzo che s’impegna sempre al massimo in ogni allenamento. In campo mette tutto se stesso, sono fiero di lui».

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: