giovedì, Ottobre 28, 2021
Realizza con Kynetic web agency di Salerno il tuo sito web ecommerce di successo in sole 72 ore con pagamento a rate mensili

HomeCalcioFantacalcio, i consigliati e i non consigliati della 4ª giornata di Serie...

Fantacalcio, i consigliati e i non consigliati della 4ª giornata di Serie A

Prende il via oggi alle 20:45 la quarta giornata del campionato di Serie A, tempo quindi anche di schierare la formazione per il fantacalcio. Focus sul chi schierare e chi non schierare per questa giornata di campionato.

Chi schierare al fantacalcio? Top e Flop

Torna oggi dopo il turno di Champions League, Europa League e Conference League il campionato di Serie A. Inizia oggi alle 20: 45 con l’anticipo tra Torino e Venezia.  Focus sui possibili top e flop di giornata.

Top portieri

  • Handanovic (Inter): lo sloveno in questo primo arco della stagione non ha ancora conquistato un bonus d’imbattibilità, la difesa non è più quella vista con Antonio Conte; arriverà il bonus contro il Bologna dell’ex Arnautovic?
  • Reina (Lazio): dopo l’errore di Strakosha nella giornata di ieri, lo spagnolo ha il dovere di riconfermare il suo posto da titolare. Sarri punta molto sull’ex portiere del Napoli.

Flop portieri

  • Belec (Salernitana): undici gol subiti in tre gare dallo sloveno che, non riesce a dare serenità alla difesa granata che incontrerà domani un’ Atalanta in cerca di riscatto dopo la sconfitta con la Fiorentina.
  • Silvestri (Verona): Al Bentegodi arriva una Roma che nella giornata di ieri ha rifilato cinque con al CSKA Sofia, probabile malus in arrivo.

Top difensori

  • Maehle (Atalanta): Sulla sua corsia di competenza è pronto a mettere in crisi la difesa della Salernitana. Gagliolo già contro il Torino ne ha combinate di tutti i colori.
  • Cuadrado (Juventus): Il duello con Theo Hernandez su quella fascia sarà una delle chiavi della partita. Da considerare perché potrebbe giocare come esterno di centrocampo e non in difesa.

Flop difensori

  • Caceres (Cagliari): Ex di giornata, ma non garantisce quell’affidabilità di una volta. Tra Felipe Anderson e Luis Alberto su quel lato rischia una giornataccia.
  • Maksimovic (Genoa): In questo momento Vlahovic è un incubo per chiunque, da evitare il suo schieramento.

Top centrocampisti

  • Luis Alberto (Lazio): Deve riscattare una prestazione insufficiente contro il Milan. Tra le linee potrebbe far male alla difesa del Cagliari che ha cambiato allenatore in questa settimana.
  • Malinovskyi (Atalanta): Alla ricerca del primo +3 in campionato, potrebbe arrivare contro la Salernitana. Squadra che difensivamente ha ancora tantissime lacune.

Flop centrocampisti

  • Callejon (Fiorentina): Negativa la sua prova a Bergamo, non è il Callejon di una volta e il copione può ripetersi a Genova, dove troverà capitan Criscito e il galvanizzato Fares nella sua zona, Sottil scalpita.
  • Marin (Cagliari) Difficile aspettare un bonus dal buon Marin visto che, dovrà coprire gli attacchi di Immobile & co.

Top Attaccanti

  • Vlahovic (Fiorentina): Uno degli attaccanti più in forma del campionato e più pagati nelle aste. Reduce da una doppietta contro l’Atalanta, vuole continuare a regalare bonus. E la difesa del Genoa potrebbe essere terreno fertile per il centravanti serbo.
  • Lautaro Martinez (Inter): Il Toro ha ancora voglia di stupire dopo la gara persa con il Real Madrid. Il Bologna può essere la sua preda ideale.

Flop attaccanti

  • Lasagna (Verona): Chance per partire dall’inizio, nel nuovo 3-5-2 di Tudor. Tutta da valutare la sua efficacia in tal senso.
  • Arnautovic (Bologna): Ex della partita, ma l‘Inter in difesa concede pochissimo e raddoppierà l’attenzione dopo i due gol presi a Genova, per tornare a macinare punti e vittorie.

Chi schierare e chi non schierare della Salernitana?

La Salernitana domani sarà di scena all’Arechi. Gara difficile per gli uomini di Castori che ospiteranno l’Atalanta di Gianpiero Gasperini. Se è possibile evitare il reparto difensivo che potrebbe subire l’ira di Zapata e compagni. Simy e Bonazzoli hanno il dovere di tenere alto il vessillo granata, da considerare anche l’inserimento di Strandberg apparso il migliore dei tre dietro (ma solo in leghe numerose). Ancora incertezza per Ribéry che potrebbe causare problemi agli orobici ma partirà ancora dalla panchina.

Ugo D'Amico
Studente universitario, classe 1996. Si avvicina al calcio sin da bambino, seguendo svariate squadre della provincia salernitana e non. Dal 2019 diventa redattore di SalernoSport24. A lui l'incarico di raccontare le gesta della Salernitana e delle squadre della provincia che militano in Serie C e in Serie D.
- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

SempreFarmacia.it acquista on line

Top Vacanze agenzia di viaggio a Salerno

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Most Popular

Recent Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: