martedì 16 04 24
spot_img
HomeFrontpageLiverani, scelto l'11 anti-Cagliari: scalpitano Gomis e Sambia
spot_img

Liverani, scelto l’11 anti-Cagliari: scalpitano Gomis e Sambia

spot_imgspot_img

La Salernitana si prepara per la trasferta di domani a Cagliari valida per la ventottesima giornata di Serie A. Fabio Liverani, alla disperata ricerca di punti salvezza, dovrebbe schierare i suoi in campo ancora una volta con la difesa a 4.

Liverani conferma il blocco di Udine, ballottaggi in difesa

La trasferta in Sardegna definirà quelle che sono le effettive possibilità della Salernitana di effettuare una rimonta che avrebbe del clamoroso.

L’ostacolo si chiama Cagliari: gli uomini di Ranieri hanno dimostrato a più riprese, nonostante gli evidenti limiti tecnici, di essere una squadra sempre viva. Soprattutto in casa, i rossoblù  hanno conquistato il titolo di squadra con più gol siglati dal 90′ in poi, recuperando 5 punti da situazioni di svantaggio ai danni di Frosinone (4-3 al 96′), Sassuolo (1-1 e 2-1 rispettivamente al 93′ e 99′) e Napoli (1-1 al 96′).

Liverani ha studiato la formazione anti-Cagliari, e probabilmente virerà verso la conferma in blocco dell’undici che ha pareggiato ad Udine.

Tra i pali pochi dubbi, con Ochoa che cercherà il secondo clean sheet della stagione. Confermata in difesa la linea a 4, con Pellegrino pronto a fare coppia con Manolas, per il quale si prevede una staffetta con Pasalidis come avvenuto contro l’Udinese.

Sugli esterni l’unico certo del posto è Bradaric, mentre è sfida aperta per una maglia da titolare sulla destra tra Sambia e Zanoli, col secondo favorito sul primo.

In mezzo al campo, ad agire da filtro davanti alla difesa sarà Basic. Ad affiancarlo, oltre Coulibaly, ci dovrebbe essere Maggiore, i cui acciacchi fisici, però, potrebbero lasciare spazio ad uno tra Legowsky e Gomis.

Candreva fungerà da raccordo tra centrocampo e attacco, agendo alle spalle di Weissman e Tchaouna che hanno ben figurato nell’ultima partita.

Questo il probabile XI della Salernitana:

(4-3-1-2) Ochoa, Zanoli, Manolas, Pellegrino, Bradaric; Basic, Maggiore, Coulibaly, Candreva, Weissman, Tchaouna;

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari