lunedì 22 04 24
spot_img
HomeFrontpageFabio Liverani nel post-partita: "Dia ha deciso di non entrare. Bisogna lavorare...
spot_img

Fabio Liverani nel post-partita: “Dia ha deciso di non entrare. Bisogna lavorare sul nuovo modulo”

spot_imgspot_img

E’ un Fabio Liverani amaro quello ai microfoni di DAZN. Nel post-partita di Udinese-Salernitana dalla sala stampa della ‘Dacia Arena’ l’allenatore ha risposto alle domande dei giornalisti.

Liverani a DAZN: “Mancata brillantezza. Dia ha deciso di non entrare”

La Salernitana spreca una grande occasione. I granata, che avevano trovato il vantaggio grazie ad un gran gol di Loum Tchaouna, non sono riusciti ad approfittare della superiorità numerica, dovuta all’espulsione di Ebosele allo scoccare dell’ora di gioco, per strappare i 3 punti.

Queste le parole di Liverani: «Abbiamo giocato con un modulo mai provato. I difensori con questo schieramento hanno fatto pochi allenamenti. I ragazzi hanno dato cuore e anima e questa credo sia la cosa più importante. Se la palla di Tchaouna invece che sul palo finisce in rete diventa un’altra partita. Abbiamo provato a sfruttare la superiorità sulle fasce per poi riempire l’area ma i ragazzi erano stanchi. Candreva è, come Kastanos, un giocatore in grado di dare qualità nell’ultimo passaggio. E’ mancata brillantezza».

Sull’infermeria, che soprattutto in difesa è affollata e che rischia di accogliere Manolas, il tecnico ha proseguito: «Manolas è un calciatore in grado di autogestirsi, un esempio. Va ringraziato per quello che ha dato nonostante le difficoltà fisiche. Lui e i ragazzi hanno mostrato grande spirito. Spero di recuperare Boateng e Fazio la prossima settimana».

La Salernitana si è schierata per la prima volta nella gestione Liverani con la difesa a 4.

«La partita ha dimostrato che la Salernitana può giocare con la difesa a 4. Zanoli e Bradaric devono abituarsi al nuovo assetto, tendono spesso a sganciarsi dalla coppia di centrali. Bisogna continuare a lavorarci».

Sul cambio che forse tutti si aspettavano, quello di Dia, Liverani ha commentato: «Dia ha deciso di non partecipare alla gara. Mancavano 10 minuti e ha preso questa decisione. Ne prendo atto, io e la società. E’ un calciatore su cui non posso contare. La percentuale salvezza non la conosco. il direttore ha già fatto un miracolo, lui è più bravo di me in queste cose. Io ci credo come anche i ragazzi. Sappiamo che è difficile ma ci proveremo fino all’ultimo».

Il tecnico ha concluso: «Bellissimo il gol di Kamara. Ma i nostri reparti erano troppo distanti. Bisogna lavorare anche su questo».

 

 

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari