lunedì 24 06 24
spot_img
HomeFrontpageBotta e risposta tra Erice e PDO Salerno, finisce in parità
spot_img

Botta e risposta tra Erice e PDO Salerno, finisce in parità

spot_img
spot_img
Si è chiusa sul risultato di 31 – 31 l’attesissima e avvincente gara tra Erice e PDO Salerno. Il pari in casa delle Arpie, che a marzo hanno a sorpresa risolto il contratto con Nikola Manojlovic, permette alla formazione di Cassan di chiudere in testa la regular season.

PDO Salerno di rimonta in casa delle ex

Non riesce l’impresa all’Handball Erice che deve abbandonare i sogni di aggancio in testa alla classifica. Anche quest’anno, infatti, la PDO Salerno chiude al primo posto con tre punti di vantaggio sulle avversarie neroverdi. Con una gara ancora da giocare con il Cassano Magnago le salernitane sono ora irraggiungibili e si giocheranno le gare di ritorno dei play-off sempre in casa.

Il match in Sicilia

Quella del “PalaCardella” era la partita più attesa della giornata. Le ragazze care al presidente Pisapia sapevano di giocarsi una fetta importante in queste ultime quattro partite in cui hanno affrontato, un mini tour iniziato con la vittoria casalinga su Brixen. Poi proseguito con il blitz in casa del Pontinia, e ora un pareggio che profuma dell’intera posta in palio. Nella prossima gara che segnerà la chiusura della stagione regolare le salernitana affronteranno il Cassano Magnago che, con il Casalgrande Padana, è una delle due squadre ad aver battuto la PDO quest’anno.

Venendo al match le campionesse d’Italia in carica trovano sulla propria strada una Gorbatsjova nella solita giornata di Grazia – alla fine saranno 11 le reti per la estone di casa -. Ma a sbloccare la partita è la ex Manojlovic mentre la Ramazzotti si preoccupa di chiudere la porta a Dalla Costa e Barreiro. Un inizio shock per le salernitane che in cinque minuti si ritrovano sotto di quattro gol, e provano a ricucire lo strappo con Giulia Rossomando. Ma è uno primo tempo in una continua rincorsa che si chiude con il 18-15 in favore del padrone di casa.

Nella ripresa Cassan aggiusta il tiro e reagiscono con Petersen. Raggiunta l’avversaria, la partita inizia a vivere di ribaltamenti di fronte, ma con l’Erice sempre in controllo della gara con vantaggi massimi di due punti. Ma negli ultimi dieci minuti gli equilibri cambiano decisamente con un calo evidente delle padrone di casa, è il momento dell’aggancio, infine sono Gorbatsjova e Petersen a chiudere la gara sulla 31-31.

Il tabellino del match

Handball Erice: Masson, Bernabei, Notarianni 2, Coppola (VK) Tarbuch 6, Losio 2, Basolu, Cozzi 1, Pugliara, Gorbatsjova 11, Raicevic, Manojlovic 4, Benincasa (K), Iacovello, Storozhuk 3, Ramazzotti 2 All.: F. Gonzalez Gutierrez

PDO Salerno: Dalla Costa (VK) 2, Rossomando 5, Avagliano, Squizziato 4, De Santis, Danti, Ribeiro 5, Napoletano (K), Fabbo, Pereira, Lauretti Matos 2, Petersen 7, Barreiro 6, Gislimberti. All.: C. Cassan

Arbitri: Simone – Monitillo
Delegato: Chiarello

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
spot_img

Notizie popolari