sabato 13 04 24
spot_img
HomeSalernitanaIl digiuno sotto porta di Rossi e Bocalon
spot_img

Il digiuno sotto porta di Rossi e Bocalon

spot_imgspot_img

Il digiuno sotto porta di Rossi e Bocalon

Anche se il principale problema della Salernitana in questo momento forse è quello di subire meno reti, non è passata inosservata l’astinenza sotto porta di Rossi e Bocalon.

I due attacanti granata, almeno sotto il profilo realizzativo, non stanno brillando. Bocalon fino a questo momento ha totalizzato sei reti, mentre il giovane attaccante scuola Lazio soltanto due, entrambe nella sfida casalinga contro il Bari. Per il vero sarebbero potute essere tre, ma la terza rete contro il Venezia, abbastanza rocambolesca, è stata attribuita al neoacquisto Palombi. Colantuono in questa fase sta preferendo schierare un unico centravanti, con due esterni offensivi, e questo inevitabilmente riduce il minutaggio dei due attacanti; tuttavia, Rossi sta giocando con continuità dal primo minuto, mentre l’ex Alessandria è spesso utilizzato nel corso della ripresa. Ritornando ai dati statistici, come detto, per rintracciare una rete del numero 30 granata bisogna riavvolgere il nastro fino alla sfida con il Bari, risalente ad inizio novembre, più di tre mesi fa. Bocalon, invece, ha siglato l’ultimo gol nella gara all'”Arechi” contro il Perugia, datata nove dicembre. Occorre necessariamente invertire la rotta, preferibilmente a partire da sabato, soprattutto per ritornare a far punti.

spot_img
spot_img
spot_img
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.

Notizie popolari