giovedì 30 05 24
spot_img
HomeFrontpageBoulaye Dia parla all'Equipe: nuova sanzione in arrivo?
spot_img

Boulaye Dia parla all’Equipe: nuova sanzione in arrivo?

spot_img
spot_img

Non accenna a placarsi il forte contenzioso che lega, ormai da inizio campionato, Boulaye Dia e la Salernitana.

Le dichiarazioni di Boulaye Dia

L’attaccante senegalese, ai microfoni dell’Equipe, ha rotto il silenzio. Dia, nella giornata di ieri, si è difeso dalle accuse della Salernitana e ha dichiarato ai microfoni della nota emittente francese di non essersi rifiutato di scendere in campo bensì soltanto di aver scosso il capo.

L’ex Villareal ha inoltre attaccato la società granata accusandola di aver dato alla stampa materiale per creare un caso mediatico senza aver mai dato ascolto a una sua eventuale versione dei fatti.

Gli scenari futuri e i possibili intrecci

Difficile pensare a inasprimento ulteriore del caso nel prossimo futuro: la Salernitana a questo punto potrebbe decidere definitivamente di non integrarlo nel progetto per le ultime gare di questa disgraziata stagione.

C’è da considerare che il tesserato si è esposto pubblicamente ai microfoni di un’emittente non autorizzata dalla Salernitana: in condizioni “normali” sarebbe stato multato ma il calciatore è fuori rosa e risulta difficile pensare che possano arrivare altre sanzioni con un contenzioso legale in atto.

Il Collegio Arbitrale il 30 aprile si esprimerà sul caso e darà risposte in merito alle richieste della Salernitana: venti milioni di euro di danni e decurtazione del 50% dello stipendio fino al termine della stagione. Dal canto sulle note di “This Girl” al canto del cigno in meno di 365 giorni: la triste parabola discendente del miglior marcatore in Serie A della storia della Salernitana.

spot_img
spot_img
spot_img
Giuseppe Mautone
Giuseppe Mautone
“Sii forte che nessuno ti sconfigga, nobile che nessuno ti umili, e te stesso che nessuno ti dimentichi.”

Notizie popolari