mercoledì 24 04 24
spot_img
HomeSportD-Day al PalaSele: le quattro squadre del futsal campano si sfidano nello...
spot_img

D-Day al PalaSele: le quattro squadre del futsal campano si sfidano nello stesso palazzetto

spot_imgspot_img

Le quattro squadre campane della Serie A di futsal impegnate nella stessa sera, nello stesso palazzetto: è il Derby Day. Al “PalaSele” c’è Real San Giuseppe-Napoli Futsal e Sandro Abate Avellino-Feldi Eboli nella 14ª giornata di campionato.

Derby Day per le quattro squadre del futsal campano

Si respira l’atmosfera delle grandi occasioni al “PalaSele”, nella stessa sera si sfidano le quattro squadre della Campania che militano nella Serie A di futsal.

telecamere al Derby Day
Le telecamere di Sky al D-Day

Programma inaugurato da Real San Giuseppe-Napoli Futsal alle 18:30. Gara che si disputa, quindi, in campo neutro con circa 250 supporters sugli spalti, quasi tutti per i gialloblù.

Real San Giuseppe-Napoli Futsal inaugura il D-Day

Partita che inizia con qualche minuto di ritardo. Sin dai primi minuti gran ritmo, con il Real San Giuseppe che gioca meglio ma va sotto due volte prima di riacciuffare il match, anche grazie ad un doppio giallo ai danni del Napoli ed un tiro libero. Il Napoli si riporta subito in avanti ma il vantaggio ha vita breve. Il primo tempo termina sul risultato di 3-3.

patias-real-san-giuseppe
Alessandro Patias

Partita che si innervosisce nel secondo tempo, ne risente la qualità del gioco e le occasioni da gol si contano sulle dita di una mano. La gara rimane in bilico, con il Real che cerca di vincerla in ogni modo anche con il portiere di movimento. Al triplice fischio dell’arbitro risultato invariato rispetto all’intervallo: 3-3.

Consegna di una targa celebrativa al Napoli calcetto

Nell’intervallo è stata consegnata una targa al Napoli calcetto: società storica del futsal campano, fondata dal compianto professor Sandro Capodanno, decano dello sport a rimbalzo controllato in Campania. A ricevere la targa celebrativa la figlia e Salvatore De Simone, direttore generale della realtà partenopea.

patias-real-san-giuseppe

Sandro Abate-Feldi Eboli conclude il Derby Day

Alle 21:10, con circa dieci minuti di ritardo, inizia la seconda sfida del D-Day. Quello che si potrebbe definire il classico derby campano, date le ricorrenti sfide negli ultimi anni tra le due contendenti.

Presenti al palazzetto oltre 500 spettatori, tra cui anche il sindaco di Eboli: Mario Conte.

sindaco di Eboli
Il sindaco di Eboli

Il primo tempo inizia a ritmi blandi con le due squadre che si studiano e concedono poco. Tanti errori in fase di rifinitura e match che non si sblocca: la prima frazione si conclude a reti inviolate. 

Trentin
Trentin

Secondo tempo che inizia sulla falsariga del primo, ma all’improvviso passa in vantaggio l’Avellino. Si aprono spazi e gli uomini in bianco ne approfittano allungano sul 3-0. Con il portiere di movimento la Feldi recupera una rete, ma è tutto inutile. C’è spazio anche per il 4-1 a porta vuota e il gol di Calderolli chiude sul 4-2 la gara.

spot_img
spot_img
spot_img
Gennaro Caso
Gennaro Caso
Studente universitario di economia, classe 2000 e nativo di Nocera Inferiore, approccia al mondo del giornalismo nell'estate del 2020, con Salerno Sport 24. Da sempre segue con attenzione e imparzialità il mondo del calcio internazionale e regionale. Nell'adolescenza si avvicina al futsal, ma soprattutto al tennis. La passione per i numeri e le statistiche a sottolineare che lo sport e la matematica possono andare a braccetto!

Notizie popolari