martedì 31 01 23
HomeFrontpageSalernitana, Nicola a DAZN: "Sconfitta meritata, da domani subito a lavoro"

Salernitana, Nicola a DAZN: “Sconfitta meritata, da domani subito a lavoro”

- Advertisment -spot_img

Termina qui Sassuolo-Salernitana, match valido per l’ottava giornata di Serie A. Pesante sconfitta per i granata che subiscono 5 gol e non creano nessuna occasione di gol. Ai microfoni di DAZN, il mister Davide Nicola.

Nicola a DAZN: “Oggi non abbiamo fatto la partita giusta”

Al termine di Sassuolo-Salernitana, Davide Nicola ha parlato ai microfoni di DAZN. Le sue parole.

«Credo che oggi non abbiamo fatto la partita che volevamo fare, né negli atteggiamenti, né nella capacità di difenderci in ordine. La partita è stata meritatamente persa, ci deve essere differenza quando giochiamo con determinati requisiti. L’importante è essere umili. Attenuanti non ce li diamo mai. Oggi non abbiamo fatto bene, ci dispiace per la tanta gente che è venuta a vederci. La differenza la fa la capacità di riprendere immediatamente il lavoro. In questi momenti la capacità di autocritica deve essere lucida. La condizione per essere competitivi nella fase di non possesso e di vincere i duelli non l’abbiamo messa. Anche quando abbiamo avuto la possibilità di riaprire la partita non abbiamo avuto quella determinazione. Oggi c’è tanto da migliorare e dobbiamo allenarci già da domani».

A seguire, ai microfoni di DAZN, sono arrivate anche le dichiarazioni del dirigente dei granata Morgan De Sanctis.

«Sono davanti alle telecamere perché una prestazione di questo tipo deve avere la dirigenza presente. Prendiamo atto di una prestazione deficitaria sotto tutti i punti di vista. Ci rendiamo conto che non siamo stati all’altezza dei nostri tifosi, oltre 4.000 a vedere la gara a Reggio Emilia».

«Il 5-0 è un risultato anche giusto rispetto a quello che non si è visto sul campo da parte nostra. Chiediamo scusa. La cosa da fare è ricominciare a lavorare forte, non siamo stati all’altezza di quello che prima eravamo riusciti a fare. Quello che bisogna fare è cercare di essere determinati e determinanti per fare punti».

«La squadra ha dimostrato in maniera amaramente chiara che la fase difensiva è improbabile in Serie A. La qualità del Sassuolo non ci ha visto fare opposizione. Ci è successo in parte anche col Lecce. Ci sono cose da migliorare sotto ogni punto di vista, sotto l’aspetto agonistico, forse tattico, e per l’atteggiamento».

 

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari