domenica 03 03 24
spot_img
HomeSalernitanaCremonese-Salernitana: io c'ero quando i granata pareggiarono in otto contro undici
spot_img

Cremonese-Salernitana: io c’ero quando i granata pareggiarono in otto contro undici

spot_imgspot_img

Cremonese-Salernitana: io c’ero quando i granata pareggiarono in otto contro undici

Era la stagione 2010/2011, con Breda in panchina, quando la Salernitana, all’undicesima giornata, si trovà ad affrontare in trasferta la Cremonese.

Fu una partita come le altre nella prima frazione, con pochi spunti e molta noia. Nella seconda parte di gara, tuttavia, la gara si accese: al minuto 65′ i granata passarono in vantaggio grazie ad una pennellata su punizione di Roberto Merino, che con il suo mancino delicato la mise lì dove il portiere avversario non poteva proprio arrivare. La Cremonese non si disunì e dopo solo cinque minuti trovò il pareggio con Vitofrancesco, ben imbeccato da Favalli. Poi, l’imponderabile: tre espulsi in otto minuti per la Salernitana. Il primo a finire anzitempo negli spogliatoi fu Peccarisi, per doppia ammonizione, poi Pestrin, per gioco scoretto, e all’80’ anche Montervino fu allontanato dal campo dal direttore di gara. Nonostante queste tre espulsioni, gli otto granata rimasti in campo non mollarono, riuscendo a portare a casa un punto molto importante, anche per la classifica.

CREMONESE (4-2-3-1): Bianchi G.; Bianchi A., Cremonesi, Stefani, Favalli; Sambugaro (4′ st Tacchinardi), Fietta; Vitofrancesco, Pizzetto (25′ st Miramontes), Musetti (22′ st Colacone); Coda. A disp.: Galli, Bacher, Pradolin, Zerzouri. All. Leo Acori.

SALERNITANA (4-3-3): Polito; Balestri, Accursi, Peccarisi, Legittimo; Montervino, Pestrin, Carcuro (27′ st Szatmari); Merino (33′ st Altobello), Litteri, Falzerano (36′ st Franco). A disp.: Iuliano, Pippa, Tricarico, V. Pepe. All. Roberto Breda.

ARBITRO: Mariani di Aprilia. RETI: 20′ st Merino, 25′ st Vitofrancesco. NOTE: Espulsi Peccarisi (31′ st) per doppia ammonizione, Pestrin (34′ st) e Montervino (38′ st) per gioco scorretto. Ammoniti: Accursi, Carcuro e Litteri (S), Cremonesi (C). Angoli 3 a 2 per la Cremonese. Spettatori: 2500 circa.

spot_img
spot_img
spot_img
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Cremonese-Salernitana: io c’ero quando i granata pareggiarono in otto contro undici

spot_imgspot_img

Cremonese-Salernitana: io c’ero quando i granata pareggiarono in otto contro undici

Era la stagione 2010/2011, con Breda in panchina, quando la Salernitana, all’undicesima giornata, si trovà ad affrontare in trasferta la Cremonese.

Fu una partita come le altre nella prima frazione, con pochi spunti e molta noia. Nella seconda parte di gara, tuttavia, la gara si accese: al minuto 65′ i granata passarono in vantaggio grazie ad una pennellata su punizione di Roberto Merino, che con il suo mancino delicato la mise lì dove il portiere avversario non poteva proprio arrivare. La Cremonese non si disunì e dopo solo cinque minuti trovò il pareggio con Vitofrancesco, ben imbeccato da Favalli. Poi, l’imponderabile: tre espulsi in otto minuti per la Salernitana. Il primo a finire anzitempo negli spogliatoi fu Peccarisi, per doppia ammonizione, poi Pestrin, per gioco scoretto, e all’80’ anche Montervino fu allontanato dal campo dal direttore di gara. Nonostante queste tre espulsioni, gli otto granata rimasti in campo non mollarono, riuscendo a portare a casa un punto molto importante, anche per la classifica.

CREMONESE (4-2-3-1): Bianchi G.; Bianchi A., Cremonesi, Stefani, Favalli; Sambugaro (4′ st Tacchinardi), Fietta; Vitofrancesco, Pizzetto (25′ st Miramontes), Musetti (22′ st Colacone); Coda. A disp.: Galli, Bacher, Pradolin, Zerzouri. All. Leo Acori.

SALERNITANA (4-3-3): Polito; Balestri, Accursi, Peccarisi, Legittimo; Montervino, Pestrin, Carcuro (27′ st Szatmari); Merino (33′ st Altobello), Litteri, Falzerano (36′ st Franco). A disp.: Iuliano, Pippa, Tricarico, V. Pepe. All. Roberto Breda.

ARBITRO: Mariani di Aprilia. RETI: 20′ st Merino, 25′ st Vitofrancesco. NOTE: Espulsi Peccarisi (31′ st) per doppia ammonizione, Pestrin (34′ st) e Montervino (38′ st) per gioco scorretto. Ammoniti: Accursi, Carcuro e Litteri (S), Cremonesi (C). Angoli 3 a 2 per la Cremonese. Spettatori: 2500 circa.

spot_img
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Cremonese-Salernitana: io c’ero quando i granata pareggiarono in otto contro undici

spot_img

Cremonese-Salernitana: io c’ero quando i granata pareggiarono in otto contro undici

Era la stagione 2010/2011, con Breda in panchina, quando la Salernitana, all’undicesima giornata, si trovà ad affrontare in trasferta la Cremonese.

Fu una partita come le altre nella prima frazione, con pochi spunti e molta noia. Nella seconda parte di gara, tuttavia, la gara si accese: al minuto 65′ i granata passarono in vantaggio grazie ad una pennellata su punizione di Roberto Merino, che con il suo mancino delicato la mise lì dove il portiere avversario non poteva proprio arrivare. La Cremonese non si disunì e dopo solo cinque minuti trovò il pareggio con Vitofrancesco, ben imbeccato da Favalli. Poi, l’imponderabile: tre espulsi in otto minuti per la Salernitana. Il primo a finire anzitempo negli spogliatoi fu Peccarisi, per doppia ammonizione, poi Pestrin, per gioco scoretto, e all’80’ anche Montervino fu allontanato dal campo dal direttore di gara. Nonostante queste tre espulsioni, gli otto granata rimasti in campo non mollarono, riuscendo a portare a casa un punto molto importante, anche per la classifica.

CREMONESE (4-2-3-1): Bianchi G.; Bianchi A., Cremonesi, Stefani, Favalli; Sambugaro (4′ st Tacchinardi), Fietta; Vitofrancesco, Pizzetto (25′ st Miramontes), Musetti (22′ st Colacone); Coda. A disp.: Galli, Bacher, Pradolin, Zerzouri. All. Leo Acori.

SALERNITANA (4-3-3): Polito; Balestri, Accursi, Peccarisi, Legittimo; Montervino, Pestrin, Carcuro (27′ st Szatmari); Merino (33′ st Altobello), Litteri, Falzerano (36′ st Franco). A disp.: Iuliano, Pippa, Tricarico, V. Pepe. All. Roberto Breda.

ARBITRO: Mariani di Aprilia. RETI: 20′ st Merino, 25′ st Vitofrancesco. NOTE: Espulsi Peccarisi (31′ st) per doppia ammonizione, Pestrin (34′ st) e Montervino (38′ st) per gioco scorretto. Ammoniti: Accursi, Carcuro e Litteri (S), Cremonesi (C). Angoli 3 a 2 per la Cremonese. Spettatori: 2500 circa.

Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
spot_img

Notizie popolari