venerdì 09 12 22
HomeSalernitanaCosenza-Salernitana, Trinchera: "Errore tra quarto uomo e arbitro"

Cosenza-Salernitana, Trinchera: “Errore tra quarto uomo e arbitro”

- Advertisment -spot_img

Non si placano le vicende in merito al match Cosenza-Salernitana che ha visto in campo dodici giocatori silani nel contempo delle sostituzioni. Interviene anche il ds dei rossoblu Stefano Trinchera.

Trinchera: “Errore tra quarto uomo e arbitro”

E’ intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva il direttore sportivo del Cosenza, Stefano Trinchera. Tornato sul caso ammonizione-espulsione di Abou Ba in merito alle sostituzioni operate dai calabresi Trinchera sottolinea la non malizia dell’operato silano. Operato che ha visto giocare in dodici uomini i rossoblu per circa un minuto nella sfida di domenica contro la Salernitana.

«Non c’è stata nessuna malafede nell’operare i cambi in Cosenza-Salernitana. A mio avviso ci sarebbe molto da dire. Si è trattato di un errore grossolano tra quarto uomo e arbitro. Rivedendole, le immagini parlano chiaro. Si vedono chiaramente i tre giocatori che stanno per entrare in campo affianco al quarto uomo. Lui stesso li autorizza per fare l’ingresso in campo. Il gioco riprende con dodici giocatori del Cosenza in campo e Ba non viene ammonito subito perché non si erano accorti che Bruccini fosse rimasto in campo. Avevamo segnalato all’arbitro che era rimasto un uomo in più. L’arbitro ha interrotto il gioco commettendo un errore clamoroso prima, e poi con l’ammonizione a Ba che poco dopo è stato espulso per un secondo giallo. Il giocatore, però, era stato regolarmente autorizzato a entrare anche se magari nel referto ci sarà scritto altro» racconta Trinchera.


Potrebbe interessarti anche
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: