venerdì 19 07 24
spot_img
HomeSalernitanaCoppa Italia: troppe positività, il Brescia rinuncia alla sfida con l'Empoli
spot_img

Coppa Italia: troppe positività, il Brescia rinuncia alla sfida con l’Empoli

spot_img
spot_img

Fulmine a ciel sereno, il Brescia, infatti, non sarà di scena al “Castellani” di Empoli per la gara di Coppa Italia. Troppe positività emerse nelle ultime ore nel club lombardo, i toscani vicini al 3-0 a tavolino.

Il Brescia rinuncia alla Coppa Italia

Notizia dell’ultima ora tutt’altro che confortante. Il Brescia, infatti, non prenderà parte al match in casa dell’Empoli, valevole per il quarto turno della Coppa Italia, a causa di recenti positività al Coronavirus.

A dare la notizia è lo stesso club lombardo che, tramite comunicato stampa, informa dell’improvviso forfait.


Brescia Calcio comunica che,  a seguito dei tamponi effettuati (come da Protocollo) nella giornata di martedì 24 novembre e nella mattinata odierna, alcuni elementi del Gruppo Squadra sono risultati positivi.
Pertanto, data la situazione, il Club ha deciso di rinunciare alla trasferta di Coppa Italia al fine di evitare lo svilupparsi di un focolaio all’interno del Gruppo Squadra che potrebbe compromettere la continuazione del Campionato di Serie B.
Questa mattina sono ripresi gli allenamenti in forma individuale per i tesserati risultati negativi al tampone.


Le rondinelle, questo sabato, dovrebbero ospitare il Frosinone. Condizionale d’obbligo poiché, in mancanza di nuovi tamponi negativi, la società potrebbe richiedere il rinvio come chiesto, ed ottenuto, dal Vicenza la scorsa settimana.

Intanto, in attesa di notizie ufficiale, la gara di Coppa Italia con l’Empoli, che sarebbe dovuta cominciare alle 14:30, non si giocherà. Quasi sicuramente ad i toscani verrà assegnata la vittoria per 3-0 a tavolino ed il conseguente passaggio del turno. Terzo caso, qualora confermato, di 3-0 a tavolino dopo Juventus – Napoli in Serie A e Salernitana – Reggiana in Serie B.
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Luigi Lodato
Luigi Lodato
Luigi Lodato nasce a Salerno nel 1993. Residente a Roccapiemonte, ridente cittadina dell'Agro, si avvicina al giornalismo ad inizio 2010 sulle onde radio di Radio Blue Star, grazie alla quale ottiene l'iscrizione all'albo dei pubblicisti nel 2012. Fino al 2015 è corrispondente e reporter per la radio e svariate testate giornalistiche dell'Agro. Ritorna a scrivere nel 2017 sul sito tematico Granatissimi e, dal 2018, entra nella famiglia di SalernoSport24 come redattore per divenire, in seguito, caporedattore e responsabile alle interviste. Qualche citazione, tanta imparzialità ed un pizzico d'ironia per invogliare alla lettura, buon viaggio sul nostro giornale!
spot_img

Notizie popolari