giovedì 28 07 22
HomeCalcioLa 35ª giornata del campionato: continua la corsa allo scudetto e per...

La 35ª giornata del campionato: continua la corsa allo scudetto e per la salvezza

La 35ª giornata del campionato di calcio di Serie A si è svolta nell’arco temporale che va da sabato 30 aprile a lunedì 2 maggio. L’ultimo match è quello che si è svolto stasera tra Atalanta e Salernitana.

Calcio, Serie A: la 35ª giornata

Mancano solo tre giornate alla chiusura del campionato di calcio di Serie A 2021-2022 e i giochi si stanno facendo sempre più interessanti, soprattutto in ottica scudetto e corsa per la salvezza. Sabato 30 aprile è andato in scena il match tra Milan e Fiorentina; mentre lunedì sera l’Atalanta ha sfidato a Bergamo la Salernitana che sta lottando con tenacia per rimanere in serie A.


Le partite del sabato

Sabato 30 aprile si sono disputate quattro partite. Straordinaria la prestazione del Napoli contro il Sassuolo: sono addirittura sei le reti segnate contro gli emiliani. Il Sassuolo è stato finora una delle squadre che si sono distinte in questo campionato, e che è stato un avversario ostico per big come Juventus, Milan e Inter, ognuna di esse battuta durante questo campionato.

Il Napoli con questa vittoria si è guadagnato matematicamente un posto in Champions League, ma per la precedente sconfitta con l’Empoli ha abbandonato ogni speranza per la vittoria dello scudetto. Il Cagliari ha perso tre punti importanti in casa contro il Verona, e con questa sconfitta è anche arrivato l’esonero per l’allenatore Mazzarri. I sardi si trovano in una posizione delicata nella classifica e devono assolutamente rimediare durante i prossimi match per tenere lontano gli ultimi tre posti in classifica.

La Sampdoria nel derby della Lanterna ha vinto contro il Genoa per 1-0; mentre la Lazio vince in casa dello Spezia per 4-3. Le aquile rimontano al 90′ con un gol di Acerbi. Rete che in questi giorni è stata oggetto di discussioni per un fuorigioco.

Immobile, al suo 150esimo gol con la maglia della Lazio, vola sempre più in alto nella classifica marcatori con 27 reti, allungando ancora di più sul rivale Dusan Vlahovic, a quota 23.

Le partite di domenica

Le sfide calcistiche di domenica si aprono alle 12:30 con il match tra Juventus e Venezia. I bianconeri vanno subito in vantaggio con una rete di Bonucci ma vengono raggiunti con il gol messo a segno da Aramu. Arriva nuovamente il gol di Bonucci però a regalare la vittoria ai bianconeri, che conquistano insieme al Napoli un posto in Champions League.

Il Venezia è attualmente in zona retrocessione e deve recuperare giovedì prossimo una partita con la Salernitana, anch’essa in lotta per la salvezza. Sfida che si prospetta molto combattuta. I lagunari hanno perso tre punti che potranno rivelarsi decisivi. Altri due match importanti, ma per la conquista dello scudetto, sono stati Udinese-Inter e Milan-Fiorentina; finite rispettivamente 1-2 per i neroazzurri e 1-0 per i rossoneri.

Alla fine della 35ª giornata il Milan è capolista con 77 punti, seguito dall’Inter a quota 75. Grazie al talento di Leao, aiutato da un errore di Terracciano sul rinvio del pallone, i rossoneri si avvicinano sempre più allo scudetto, ma è ancora tutto aperto. Il match disputato tra Roma e Bologna termina con un pareggio a reti inviolate; mentre il Torino batte l’Empoli per 3-1.

La partita del lunedì

Lunedì alle 20:45 si è svolta l’ultima partita di questa giornata di Serie A tra Atalanta e Salernitana. I bergamaschi reduci dalla vittoria contro il Venezia e i granata dalla vittoria contro la Fiorentina, pareggiano per 1-1. La Salernitana è andata a segno con Ederson, servito da Djuric, mentre l’Atalanta ha segnato negli ultimi minuti grazie al gol di Pasalic.

La Salernitana ha fatto una grandissima prestazione e compattezza. I ragazzi di Nicola meritavano la vittoria, mettendo in difficoltà un’Atalanta non particolarmente brillante.

- Advertisment -

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: