sabato 18 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeFrontpageNegli incroci dei play-off di futsal c'è in ballo lo scudetto

Negli incroci dei play-off di futsal c’è in ballo lo scudetto

Il countdown è finito, è ora di fare sul serio per il calcio a 5 di Serie A con i play-off. Si decide lo scudetto: ora tutto quello che è accaduto durante il campionato non ha importanza, e tutti dovranno avere timore di tutti.

Calcio a 5, Serie A: i play-off, quarti di andata

Nei play-off tutti i valori si azzerano, e mai regola è più sacrosanta come nel futsal. Anche se la squadra da battere sarà sempre Pesaro, quest’anno i valori del parquet saranno ancora più livellati, e tutto ciò che il campionato ha ‘detto’, adesso non vale più nulla se non per la compilazione del tabellone.

Gara di andata, quindi: l’Italservice Pesaro, campione in carica, vince senza troppi affanni in casa del Ciampino Aniene, finisce 1-6. Sorpresa nel derdy di Avellino, con la Sandro Abate che batte 3-2 il Napoli Futsal. Nell’ultimo match di giornata, la Olimpus Roma batte il Pescara Futsal a domicilio e mette l’ipoteca sul passaggio del turno.

La Feldi piega Petrarca

Parte a mille all’ora la Feldi Eboli davanti al suo pubblico, sugli spalti del “PalaSele” ci sono circa duecento spettatori. Subito un palo di Calderolli, ma è proprio quest’ultimo a procurare il gol del vantaggio della Syn Bios Petrarca: dopo un gran salvataggio di Dal Cin, la palla carambola sull’italo-brasiliano e poi finisce in rete. Dopo il vantaggio dei veneti, non passa un minuto che è ancora lui, Calderolli, nel trovare la rete del pari. A meno di cinque minuti dal termine la Feldi mette la freccia: prima Trentin trova la deviazione decisiva sotto porta, poi è lui stesso a servire l’assist del 3-1 per Bissoni.

Nel secondo tempo si riprende con gli stessi ritmi sostenuti della prima frazione, con un leggero predominio di Petrarca. Gli ospiti vanno più volte vicini al pari, specie in un paio di occasioni: prima Calderolli salva sulla linea, poi le volpi sono salvate dal palo. A sette minuti dalla fine gran gol di Selucio con una spaccata di destro nel sette, ma Petrarca rialza subito la testa con la rete di Kakà. Neanche il tempo di riassestarsi che Petrarca guadagna un tiro libero con un fallo di Bissoni, il sesto delle volpi: alla battuta va Mello, il quale infila Dal Cin per la terza volta. Tutto riaperto. La Feldi non ci sta, palla sul lungolinea per Calderolli, che appoggia a rimorchio per Murillo Schiochet, palla in rete e 5-3. Sul 6-3 firmato ancora da Schiochet, arriva il time out. I rossoblù, sulle ali dell’entusiasmo, vanno ancora in rete, Selucio firma la doppietta per il 7-3. Ad un minuto dalla fine va a segno Jefferson, con il 7-4, per il Petrarca. A 26″ dal termine ancora un gol per i padroni di casa, ancora Trentin che siglia la doppietta, 8-4.

Le formazioni

Feldi Eboli: 3 Dalcin, 4 Romano, 6 Vavà, 7 Caponigro, 9 Pesk, 10 Trentin, 11 Calderolli, 12 Glielmi, 13 Bissoni, 14 Fantecele, 21 Murilo, 22 Luizinho, 24 Melillo, 77 Selucio

Syn Bios Petrarca: 1 Bastini, 2 Celotto, 4 De Luca, 7 F. Mello, 9 Marchese, 11 Rafinha, 12 Fiuza, 13 Parrel, 14 Kakà, 16 Juchno, 18 V. Mello, 20 Guga, 21 Alves, 23 Jefferson

 

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: