domenica 25 09 22
HomeFrontpageBreda: "Granata partiti in ritardo sul mercato. Vanno ritrovati nuovi automatismi"

Breda: “Granata partiti in ritardo sul mercato. Vanno ritrovati nuovi automatismi”

- Advertisment -spot_img

L’ex granata Roberto Breda è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Ecco le parole dell’allenatore ed ex centrocampista, che si è espresso sul mercato della Salernitana e non solo.

Breda: “Primi mesi di campionato fondamentali”

Le parole di Roberto Breda, allenatore ed ex centrocampista. Da giocatore legò particolarmente il suo nome alla Salernitana. Ben 240 presenze, divise tra il 1993-1999 e il 2003-2005. Con la Salernitana chiuse la sua carriera da calciatore. Nel 2010-2011 ebbe anche un’esperienza come allenatore sulla panchina granata. E proprio sul Cavalluccio ha espresso opinioni importanti.


Ti potrebbe interessare anche:


«La Salernitana ha cambiato tanto e ora vanno ritrovati nuovi automatismi. Le partenze di Ederson e Djuric sono state pesanti, serve tempo per trovare certezze. I granata sono partiti in ritardo sul mercato, ma l’ottimismo resta alto se facciamo il paragone con la scorsa stagione. Nicola è uno abituato a subentrare, quindi è uno abituato ad impattare velocemente sul gruppo. La Salernitana è ancora in divenire visto il mercato aperto sino a settembre, ma intanto bisogna migliorarsi. I primi mesi di campionato sono fondamentali, soprattutto per le squadre che giocano per la salvezza. Già ad Udine i granata dovranno fare risultato, contro una squadra che ha cambiato allenatore e che è anche lei work in progress».

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: