lunedì, Novembre 29, 2021
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

HomeSalernitanaBologna-Salernitana, pagelle granata: Bonazzoli e Coulibaly illudono

Bologna-Salernitana, pagelle granata: Bonazzoli e Coulibaly illudono

Ritorna in Serie A la Salernitana di Fabrizio Castori che, a 23 anni di distanza, ritrova anche il “Dall’Ara” di Bologna. Ecco le pagelle dei granata.

Le pagelle di Bologna-Salernitana

Comincia, finalmente, la Serie A della Salernitana di Fabrizio Castori. I granata, neopromossi dopo la fantastica annata 2020-2021, debuttano in massima serie al “Dall’Ara” di Bologna, ospiti dei rossoblù di Sinisa Mihajlović.

Gara frizzante, ricca di reti e ben tre espulsioni. Ecco le pagelle per i calciatori della Salernitana, superata 3-2 dal Bologna ma uscita dal terreno di gioco a testa altissima.

Belec – Ritrova la Serie A dopo 3 stagioni e poco dopo la mezz’ora soffia via dall’angolo opposto al suo un colpo di testa a porta sguarnita di Dominguez. Non reattivissimo sul pareggio di De Silvestri che, però, ha saltato con troppa libertà ed ha beffato per pochi millimetri il portiere granata. Al 61′ chiude la porta in faccia ad Arnautovic ma al 74′ nulla può sulla chirurgica conclusione dell’attaccante austriaco, 6.

Gyomber – Comincia molto bene il suo campionato risultando spesso in anticipo e preciso nelle chiusure. Cala un po’ nella ripresa e si perde del tutto De Silvestri in occasione del definitivo 3-2, 6.

Strandberg – Essordio assolutamente da dimenticare per il centrale norvegese che, in 40 secondi scarsi, rimedia due cartellini gialli. Lascia la Salernitana in 10 al 34′, 4,5.

Jaroszynski – Parte bene, risultando preciso nei disimpegni e pulito in fase difensiva, con un occhio di riguardo anche all’impostazione. Stanco e un po’ innervosito, rimedia un giallo nella ripresa e cala di rendimento, 5,5. Dall’82’ Schiavone – Esordio assoluto per lui in Serie A, non riesce a farsi notare, S.V.

Kechrida – Un vero e proprio motorino sull’out destro; parte esterno, diventa terzino e, a volte, si trasforma in ala sovrapponendosi senza tregua. Cala d’intensità dopo la rete del vantaggio e risulta un po’ avulso, 6. Dal 75′ Zortea – Poche chance per mettersi in mostra nei minuti finali di gioco, S.V.

Coulibaly M. – Nella prima metà di primo tempo è letteralmente preso di mira dai calciatori felsinei con svariate entrate fallose. Cresce moltissimo di rendimento e risulta il migliore dei suoi nella prima frazione di gioco. Nella ripresa continua a farsi vedere propositivo in fase offensiva riuscendo persino a trovare una bellissima rete a poco più di 20 minuti dalla fine. Lotta fino al 96′, ma senza troppa fortuna per lui e per la squadra, 7,5.

Coulibaly L. – Si limita al compitino in fase nevralgica di campo, ma lo fa con dedizione e senza sbavature, 6. Dal 75′ Bogdan – Entra per ristabilire la difesa a 3 ma pochi attimi prima del vantaggio dei padroni di casa. Non demorde e mostra la consueta grinta nel recuperare palla e rilanciare la fase offensiva, 6.

Capezzi – Tantissima ordinaria amministrazione e tanti palloni “lavati” in mediana. Lascia il campo esausto, 6. Dall’82’ Obi – Mandato in campo sul 3-2, si fa notare per propiziare la seconda ammonizione di Schouten ed il giallo a Schiavone. Mette grinta e determinazione nei minuti finali, 6.

Ruggeri – Parte esterno alto per poi indietreggiare in posizione di terzino. Tanta spinta ma anche molta confidenza e sicurezza con la palla, quasi a mettere in dubbio i suoi 19 anni dichiarati dalla carta d’identità, 6,5.

Djuric – Tante sportellate e poche palle buone verso di lui. Sul finire di primo tempo manda alto, di testa, un buon traversone di Kechrida ma regala ai granata la parità numerica propiziando l’espulsione di Soriano ad inizio ripresa, 6. Dal 64′ Simy – Esordio assoluto per l’attaccante nigeriano che è preziosissimo in occasione della rete del 2-1 di Coulibaly, un po’ meno in occasione del vantaggio di De Silvestri, venendo scavalcato dal traversone dalla bandierina, 6.

Bonazzoli – Tanta, tantissima voglia di fare e di mettersi in mostra, soprattutto per provare a fare colpo su Roberto Mancini, seduto in tribuna. Ad inizio ripresa lancia Mamadou Coulibaly sul velluto prima e spiazza dal dischetto Skorupski poi, siglando la prima rete in A dei granata. Non si arrende ma non riesce ad impensierire notevolmente la retroguardia felsinea, 7.

Castori – Conferma il collaudato 3-5-2 con Obi, tra i protagonisti del precampionato, lasciato in panchina al fianco del connazionale Simy. Il rosso a Strandberg lo obbliga al passaggio alla difesa a 4 ma la squadra non accusa il colpo e, anzi, riesce a tenere a bada il Bologna. Nella ripresa la squadra cresce e guadagna vantaggio e parità numerica. Sull’1-1 decide di lanciare nella mischia Simy che mette lo zampino in occasione dell’1-2, ma poi il Bologna mette la freccia ed in pochi minuti ribalta completamente la gara. Dalla panchina non viene fuori il jolly, come successo al collega serbo, ma la sua prima Salernitana lascia comunque il “Dall’Ara” a testa alta ed applaudita da tutti, 6,5.


Potrebbe interessarti anche:

Luigi Lodato
Luigi Lodato nasce a Salerno nel 1993. Residente a Roccapiemonte, ridente cittadina dell'Agro, si avvicina al giornalismo ad inizio 2010 sulle onde radio di Radio Blue Star, grazie alla quale ottiene l'iscrizione all'albo dei pubblicisti nel 2012. Fino al 2015 è corrispondente e reporter per la radio e svariate testate giornalistiche dell'Agro. Ritorna a scrivere nel 2017 sul sito tematico Granatissimi e, dal 2018, entra nella famiglia di SalernoSport24 come redattore per divenire, in seguito, caporedattore e responsabile alle interviste. Qualche citazione, tanta imparzialità ed un pizzico d'ironia per invogliare alla lettura, buon viaggio sul nostro giornale!
- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

SempreFarmacia.it acquista on line

Top Vacanze agenzia di viaggio a Salerno

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Most Popular

Recent Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: