sabato 13 04 24
spot_img
HomeCalcioGelbison, le parole di mister Erra: "Contro il Bitonto sfida salvezza. Sulla...
spot_img

Gelbison, le parole di mister Erra: “Contro il Bitonto sfida salvezza. Sulla formazione, invece…”

spot_imgspot_img

Mister Alessandro Erra presenta Bitonto-Gelbison, match in programma, in questa 29ª giornata di Serie D. Ecco le parole rilasciate dal mister rossoblù alla vigilia del match.

Gelbison-Manfredonia, parla mister Erra

La Gelbison, fresca di vittoria contro il Manfredonia, è più che mai motivata a dare continuità ai propri risultati, con la più chiara idea di chiudere definitivamente la pratica salvezza. In questo turno infrasettimanale i rossoblù dovranno vedersela, allo stadio “Rossiello”, contro il Bitonto, in quella che è a tutti gli effetti uno scontro salvezza.


Potrebbe interessarti anche:


Ecco le dichiarazioni rilasciate dall’allenatore della Gelbison, Alessandro Erra, alla vigilia del match:

«Non c’è tempo per gioire di questa vittoria, che è stata, però, importantissima, ottenuta dal grande lavoro dei ragazzi. Piuttosto, ci apprestiamo a cimentarci in questa gara delicatissima sul campo del Bitonto, una squadra che gioca per la permanenza in categoria. Noi abbiamo bisogno di continuità per tirarci definitivamente fuori dalle zone calde della classifica».

Non è indubbio che la formazione di ogni squadra richieda un certo tipo di equilibrio tra diversi fattori, tutti finalizzati sul massimizzare la possibilità di successo. La scelta più ragionevole in attacco sarebbe quella di optare nuovamente sul tandem Bubas-Barone – da tenere anche in considerazione l’assenza di De Pace, squalificato per somma di ammonizioni -, oppure inserire Croce dall’inizio?: «È una possibilità, valuterò alla fine della rifinitura e deciderò, quindi, in base alle condizioni generali del gruppo. Non credo, però, che ci saranno delle rotazioni profonde. Due cambi ci saranno sicuramente, poi valuterò il terzo. Andremo, però, avanti con l’ossatura delle ultime uscite».

La vittoria in terra pigliese è un tabù che la Gelbison, nel corso di questa stagione sportiva, non è mai riuscita a sfatare. Vedremo, quindi, se i tre punti ottenuti contro il Manfredonia saranno stimolo ulteriore per i rossoblù: «Non l’abbiamo ancora ottenuta, ma a più riprese ci siamo andati vicini. Questa volta ci auguriamo sia l’occasione giusta. Sarà uno scontro diretto a tutti gli effetti, contro una squadra, come il Bitonto, che sta vivendo un momento difficile, ma che può contare l’apporto di giocatori di grande esperienza. Partiamo con fiducia e consapevolezza, consci che si dovrà affrontare una partita ostica. Per poter ambire e raggiungere la vittoria servirà, quindi, una prestazione di grande personalità».

Il mister ha poi concluso: «Obiettivo salvezza? Con una vittoria, metteremmo in cassaforte l’obiettivo minimo stagionale per giocare poi il finale con serenità. Domani servirà una prestazione di carattere e ottima sul piano tecnico».

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari